Utente 236XXX
Salve...ho 20 anni e ho una tachicardia sinusale a 120 che non si è capito la causa di come mi sia venuta e adesso il medico mi ha dato una cura di ivabradina 2 volte al giorno per un anno ma io non voglio predere queste medicine per un anno...se è una tachicardia sinusale non basterebbe una cura di 2-3 mesi????un anno mi sembra eccessivooo per una semplice tachicardia sinusale!!!e allora se avevo una patologia ero rovinato??!!!
si può quindi fare una prova per 2-3 mesi ??o non si può fare??rischierei di peggiorare la situazione???
graziee

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
se lei non inizierà mai la terapia, non potrà mai comprendere se essa ha efficacia!....la durata della stessa dipenderà poi da una serie di fattori, come il particolare stato emotivo, eventuali problemi tiroidei, nonchè sulla efficacia o meno della terapia stessa.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
ok inizierò allora grazie