Utente 238XXX
Salve,ultimamente ho avuto difficoltà a raggiungere una erezione,vi spiego un po la mia storia,fino ad un anno e mezzo fa avevo rapporti regolari con mia moglie e direi anche abbastanza soddisfacenti sia dal punto di vista durature che di qualità di erezione,poi lei mi ha lasciato e anche se abbiamo continuato a vivere insieme non abbiamo più avuto rapporti.
Io in questo anno e mezzo non ho avuto rapporti tranne che masturbazioni col quale ho sempre avuto delle erezioni nonrmali e anche al mattino mi svegliavo spesso con delle erezioni a volte anche fastidiose per la loro consistenza e la durata del tempo,poi io qui in casa solo a vederla semi nuda o ad avvicinarmi a lei mi venivano delle erezioni con anche delle perdite.
Poi più di un mese fa lei si è riavvicinata a me e abbiamo avuto dei rapporti che si sono conclusi bene tranne l'ultimo,siamo usciti alla sera e abbiamo avuto un rapporto completo andato bene poi però al mattino al risveglio abbiamo iniziato un altro rapporto che sembrava andare bene se non fosse che ad un certo punto io ho perso l'erezione e da quella mattina io non ho più avuto erezioni,ho provato ad avvicinarmi a lei come facevo prima ma non si muove nulla,ho provato anche a masturbarmi ma ho raggiunto l'eiaculazione senza nessuna erezione.
La mia è una situazione strana perchè comunque lei ora è tornata a far sesso con me ma mi dice di non amarmi più e quindi per lei è solo sesso,mentre io sono ancora molto preso da lei e innamorato,non so se questo possa bloccarmi psicologicamente ma se fosse così non mi spiego perchè non ho erezioni nemmeno al risveglio o se mi masturbo,premetto anche che negli ultimi 2 mesi io sono ingrassato e non mi sembra di aver aumentato la mia alimentazione,devo dire che la cosa mi preoccupa molto perchè per me è stata la prima volta che mi succede una cosa del genere e la cosa che più mi preoccupa è che da una settimana non ho avuto nessuna erezione,dimenticavo anche che sia dal mio punto di vista che anche da quello della mia compagnia io in questi ultimi rapporti non ho mai avuto erezioni forti come avevo un anno e mezzo fa prima di smettere di avere rapporti con lei.
Spero di aver spiegato beme la mia situazione e che possiate darmi un buon consiglio,grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

dal lungo post che ci invia sembrano delinearsi molte problematiche psicologiche e relazionali, capaci già da sole di spiegare il suo attuale problema sessuale.

Ma in questi casi è bene non tralasciare nulla e sempre sentire in diretta anche il parere di un esperto andrologo.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 238XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille della sua risposta,seguirò il suo consiglio e farò una visita da un andrologo,di nuovo grazie
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatto il tutto poi ci aggiorni, se lo desidera.