Utente 239XXX
Buonasera ho 19 anni e sono disperatissimia.
Tre giorni fa sono stata sottoposta a un estrazione dentale,precisamente un morale inferiore a sinistra. Durante l'estrazione ho sentito un dolore atroce,alla fine il dentista mi ha detto di mangiare solo liquidi per due giorni.I punti niente,e niente antibiotico. Però sono due giorni che non riesco ne a parlare ne ad aprire la bocca sento un bruciore tremendo. Oggi terzo giorno, vado al pronto soccorso e mi prescrivono di prendere antibiotici.Però oggi aprendo la bocca vedo che vicino al buco ho una macchia tuttA bianca,probabilmente è un afta gigante,non parlando delle afte che mi sono venute vicino il labbro interiormente perche ha sforzato quel lato con i macchina.Adesso mi domando è normale tutto questo dolore simile a un bruciore?sembra come se ho tutte afte su quel lato. Ogni 6 ore,se non di meno,prendo l'antidolorifico OKI,che sì mi alleggerisce il dolore,ma non me lo fa passare del tutto. Aiutatemi non so proprio come fare. Oggi ripeto è il primo giorno che prendo gli antibiotici. Devo pazientare??non dormo,mi sveglio in continuazione,non so proprio piu cosa fare.
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Cappelli
44% attività
0% attualità
20% socialità
AMANDOLA (FM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Bisognerebbe capire se il bruciore viene dall'afta che si e' localizzata nella zona della estrazione oppure c'e qualcos'altro( ad esempio una alveolite postestrattiva) a carico dll'alveolo( buco ) del dente estratto.
Per la verita' l'alveolite si manifesta con sintomi diversi ( dolore forte nella zona del molare e irradiato all'orecchio e resistente agli analgesici, cattivo odore e compare a qualche gg di distanza dalla estrazione ).
Nel primo caso deve applicare sull'afta vari preparati che puo' trovare in farmacia base di coticosteroidi e lenitivi e cicatrizzanti, mentre nel secondo deve prendere l'antibiotico e poi tornare dal dentista che se conferma l'alveolite deve procedere a ripulire e disinfettare l'alveolo.
In ogni caso 1 gg di terapia antibiotica e' insufficiente per sortire effetti.Deve insistere e pazientare con la terapia ma sopratutto deve parlare con il dentista per farsi eventualmente visitare
Mi dispiace ma senza ulteriori elementi non posso dirle altro.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio, è stato molto gentile e preciso nel rispondermi.
Pazienterò, e spero che sia un afta,perche comunque il dolore è uguale a quello che mi viene quando ho un afta in guancia ecc.
Posso chiederle un ultima cosa?Ho provato a fare una volta sciacqui con acqua e sale,ho visto le stelle,mi sono scese le lacrime dal dolore,però possono servire questi sciacqui?non so, a calmare il bruciore ed a disinfettare.
Inoltre ora posso mangiare cose solide, sempre adeguatamente per esempio purè e roba morbida.
Saluti e ancora grazie.
[#3] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Acqua e sale non disinfettano nulla, in tal senso assai più utili potrebbero essere collutori a base di clorexidina (meglio se privi di alcool).
Per calmare il bruciore se trattasi di afta (ma non possiamo saperlo) come le ha suggerito il collega esistono specifiche formulazioni in farmacia. Utili le potrebbero risultare anche soluzioni spray a base di flurbiprofene (non possiam fare nomi commerciali ) che si utilizzano solitamente per alleviare il mal di gola, da spruzzare sulla mucosa ulcerata.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
grazie per i consigli. Sono andata dalla mia dottoressa e mi ha detto che ho tipo candida,o meglio la stomatite.Dopo 5 giorni ancora mi brucia e non mi fa dormire la notte,è insopportabile e non voglio esagerare,di solito sono una persona che il dolore lo sopporta,ma questa volta è atroce.Mi ha dato uno sciroppo con cui devo fare 3 minuti di sciacqui questo apposta per la candida. E poi mia zia mi ha dato un medicinale per le afte,fatto con un pennellino dove devi stendere la medicina sopra e afte. Servirà?non ce la faccio proprio piu...5 giorni che non mangio(infatti mi ha prescritto il be-total e i fermenti lattici) piango mattina e notte dal dolore e non dormo..non so cosa fare...il dentista mio attualmente non è a roma apposta non ci sono potuta andare,sono andata al pronto soccorso e gli antibiotici mi hanno peggiorato la stomatite,e infine la dottoressa...
[#5] dopo  
Dr. Alessandro Cappelli
44% attività
0% attualità
20% socialità
AMANDOLA (FM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
la sua sofferenza mi spinge a consigliarle di usare un po' di anestetico locale solamente come sintomatico.
Potrebbe mettere la lesione sopra una pomatina di lidocaina che normalmente si usa per altre mucose , in attesa che passi la domenica e possa poi andare da un dentista domani.
Non posso dirle il nome ma chieda al farmacista.
[#6] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Secondo lei è normale, dopo un'estrazione, anche se un pò complicata avere questo? E' vero che se mi metteva dei punti, questo non succedeva? Grazie
[#7] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Allora poniamo termine a queste sofferenze...? Da come l'ha descritta si tratta di una stomatite aftosa da probabile stress. Utilizzi " Buccagel colluttorio" ( o altri per lo stesso scopo, basta chiedere in farmacia) due volte al giorno, dovrebbe notare un notevole miglioramento.
Saluti