Utente 558XXX
Ho 32 anni e da circa 4-5 anni soffro di questi dolori...tutto e' cominciato con un dolore al fianco destro poi spostatosi verso il rene dx,urinare piu' spesso anche la notte.Ho consultato subito il mio medico che manifestando i miei dolori mi ha fatto fare un'ecografia all'addome con ottimo risultato,cioe' i reni risultavano normali, l'unica cosa che videro fu una colicisti dismorfica che pero'mi dissero che non provocava alcun dolore...Dopodiche' insieme al mio dott. abbiamo deciso di ricoverarmi in ospedale per far ulteriori accertamenti; ho fatto di tutto:esami del sangue,urina,raggi,diretta ai reni,risonanza,scintigrafia ossea,gastroscopia,colonscopia,tac con mdc con posa urografica..,ma tutto risulta sempre normale...Ora da qualche mese ho sull'estremita della glande un'arrossamento con bruciore quando urino...Sono stato da un urologo che mi ha dato gentalyn beta e canesten da applicare sulla parte arrosata, ma il risultato e' stato negativo,ho fatto l'esame delle urine ed e'risultato tutto normale tranne che per l'esame al microscopio che sono state evidenziate alcune cellule delle B.V.U.-alcuni leucociti urati amorfi...POi tanto per cambiare da circa 2 settimane si e' aggiunto anche il rene sx a farmi male...Non so piu cosa fare...Tutti gli specialisti che mi hanno visitato non sanno cosa dirmi alla fine,solo non ha niente...Aiutatemi se potete grazie e scusate...
[#1] dopo  
Utente 558XXX

Iscritto dal 2008
Scusate ma non c'e'nessuno che risponde?
[#2] dopo  
Utente 558XXX

Iscritto dal 2008
Qualcuno mi puo' dar un aiuto....non so piu'cosa fare..