Utente 240XXX
Salve vorrei un'informazione, è da qualche mese che non riesco ad avere un'erezione forte, il pene si ingrossa ma la turgidità non è massima! Ciò mi sta causando problemi nella vita sessuale, mi consigliereste qualche soluzione o magari qualche farmaco leggero, non viagra, che mi aiuti nel rapporto?
Il cialis può essere una valida scelta? si può acquistare anchesenza ricetta medica?
Resto in attesa di un parere, grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

le sconsiglio l'uso fai da te, la giovane età e un consulto specialistico la aiuteranno ad uscire dal problema.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
ma nn saprei come contattare uno specialista, e la cosa non mi fa stare tranquillo! potete aiutarmi?
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo

si consulti con il suo medico di base e vedrà che le saprà dare le giuste indicazioni.

Ancora cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Daniel Bulla
48% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2003
Gentile Utente,
come le ha suggerito il Collega, cercare soluzioni fai-da-te è la strada peggiore per risolvere un problema, soprattutto legato alla sessualità.

Solitamente molti pazienti cercano di seguire questa "scorciatoia" perchè si vergognano all'idea di poter parlare con uno specialista, e ancor di più con il proprio curante.

Io inizierei da una visita andrologica: alla Sua età è buona norma effettuare questo tipo di valutazione specialistica. Può cercare nell'elenco dei Professinionisti Andrologi di questo sito, e contattarne uno privatamente.

Se vengono escluse patologie mediche rimane la pista psicologica, estremamente probabile e frequente tra i giovani con problemi dell'erezione.

In questo caso contatterei uno psicoterapeuta: anzi, a dire il vero lo contatterei comunque, visto che in Lei l'ansia sembra piuttosto presente.

Stia tranquillo, questi problemi si risolvono piuttosto bene.