Utente 241XXX
Buongiorno. Ho 21 anni e volevo chiedere un consulto su un esito di un ecocardiogramma che ho fatto oggi. Premetto che da circa una settimana ho dei dolori tipo fitte in petto, prima sulla parte sinistra e a volte anche in altre zone, con sensazioni di mancanza di respiro, come un nodo alla gola; inoltre sento il battito del cuore anche senza appoggiare la mano sul petto e (cosa che più mi preoccupava) al minimo sforzo, ad esempio alzandomi dal divano, sentivo il mio battito un pò accelerato, ma che comunque si normalizza dopo poco. Ora, da un paio di giorni questi dolori stanno passando. Comunque ho fatto un elettrocardiogramma ed è tutto ok, una radiografia al torace (tutto nella norma), e dall'ecocardiogramma è uscita una lievissima insufficienza mitralica e tricuspidale, ma per il resto tutto ok. Anche se mi hanno detto che è tutto normale e che non devo preoccuparmi, volevo un suo parere a riguardo. Questa lievissima insufficienza mitralica può comportare qualcosa? Posso fare tranquillamente attività sportiva senza preoccupazioni? Ed il fatto che subito sento il mio battito accelerato al minimo sforzo è normale? Attendo risposte. Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Confermo: dal Suo scritto non si evince alcunchè di patologico a carico del cuore.
Non vi sono quindi controindicazioni di pertinenza cardiologica alla pratica sportiva.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per la veloce risposta. Il fatto è che non mi spiego proprio questi sintomi (soprattutto cardiopalma e battito accelerato al minimo sforzo) ed ero abbastanza preoccupato. Saluti a lei.
[#3] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Un'ultima domanda: secondo lei è necessario ripetere l'ecocardiogramma tra un pò di tempo?
[#4] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Visto che non vi sono reperti patologici, ed in assenza di fatti nuovi, può bastare un controllo ecocoardiografico ogni cinque anni.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Ok. Grazie ancora. Cordiali saluti.