Utente 241XXX
buongiorno...l'esame elettrocardiografico delle 24 ore secondo Holter ha rilevato la presenza di extrasistolia ventricolare di grado 4B secondo Lown ( con un grado di 5 se calcolato durante la salve). sono stati riscontrati numerosi BESV anche organizzati in brevi run. non sono state evidenziate anomalie della conduzione atrioventricolare ne intraventricolare...
inoltre sono stato monitorizzato per un periodo di 48 ore, durante il quale la frequenza cardiaca massima è stata di 130 BPM e la minima di 48 BPM. la frequenza cardiaca media è stata di 74 BPM. i battiti analizzati sono stati 210584 (0,01%) di battiti ventricolari, (0,12%) di battiti sopraventricolari e (0%) di battiti stimolati.
sono stati rilevati: sommario ventricolare (22 battiti ectopici ventricolari, 9 singoli polimorfi, 0 coppie e 2 salve); sommario sopraventricolare (264 battiti ectopici sopraventricolari con prematurità uguale o maggiore di 20%. questi comprendono 253 singoli, 1 coppie e 2 salve)
durante il periodo di monitoraggio la depressione assoluta massima e la elevazione assoluta massima sono state non significative anche durante e dopo l'esercizio fisico.
inoltre la pausa è stata impostata per RR uguale o maggiore di 2.50 secondi, ma non ne sono state rilevate.
Sono un soggetto diabetico da 10 aa, e volevo chiedervi, se dovevo seriamente preoccuparmi approfondendo con altri esami, e quali, e se la terapia con AMIODAR una cp al giorno, è valida, specificando di assumere anche: cardioaspinin 100 una cp al giorno; teraprost 5 una cp la sera; sivastin 20 una cp la sera;

grazie per la vostra disponibilità...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La classificazione di Lown che lei riporta sulla risposta che le hanno consegnato lascia molto a desiderare. In realtà' il suo holter mostra un buon risultato della terapia a basa di amiodarone. Ovviamente le controllerà' l'assetto degli ormoni tiroidei ogni 6-12 mesi.
per il resto e' solo opportuno che lei riduca il peso , se i dati che lei ha inserito fossero veritieri.
cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per la sua disponibilità...per sicurezza rifarò l'holter e terrò sotto controllo gli ormoni tiroidei...e siccome i dati inseriti sono esatti, ridurrò il peso il prima possibile...
buona giornata