Utente 563XXX
Salve dottore,
sono una ragazza di 21 anni e qualche giorno fa mi sono sottoposta ad analisi del sangue per la ricerca degli ancticorpi anti gliadina IgA ed IgGA e degli anticorpi anti endomisio IgA ed IgG.
Ho deciso di fare queste analisi perchè da circa 1 anno e mezzo mangiare la pizza è diventato un tormento: una volta mangiandola ho bevuto una bottiglia d' acqua da 1 litro e non ho fatto praticamente pipì fino alla mattina dopo; oltretutto avevo la pancia gonfia e dei forti dolori addominali.
Frequento l' università e mangio alla mensa dell' università praticamente tutti i giorni: a pranzo non prendo mai la pasta perchè mi appesantisce e rischia di farmi addormentare sul banco, ma ora che non frequento le lezioni perchè ci sono gli esami e quindi mangio a casa, dopo pranzo sto sempre male.
Mangio un piatto di pasta, condita sempre in modo leggero ( pomodoro o pesto, di rado il ragù) e di secondo pesce o carne bianca con tanta verdura: non è certo un pasto pesante, eppure io sento pesantezza non tanto a livello di stomaco, ma alla testa; mi sento debole, la testa mi gira e tante volte questi disturbi mi rimangono per tutto il pomeriggio, imoedendomi quindi di concentrarmi e di studiare.
Inoltre, da quando sono a casa e mangio in questo modo, la mattina faccio fatica a d alzarmi e anche se ho dormito 9 ore mi sento come se se avesso dormito 5 minuti: mi alzo già stanca.
Ho dovuto anche smettere di nuotare: non riuscivo più a reggere i ritmi del mio gruppo di nuoto, nonostante io nuoti ormai da anni e sia anche abbastanza bravina.
Inoltre, a volte mi capita che poco dopo che ho finito di mangiare, io abbia di nuovo fame e debba quindi mangiare di nuovo: ma la cosa strana è che mi viene voglia proprio di pane!
In attesa di una sua risposta, le invio i miei più cordiali saluti.

Ilaria

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Claudio Ragno
24% attività
8% attualità
8% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Egr. signorina è necessario per un consulto che lei fornisca i risultati degli esami da lei praticati , da questi si deciderà se deve essere sottoposta ad accertamenti per allergie alimentari
[#2] dopo  
Utente 563XXX

Iscritto dal 2008
I valori rislutati dalle analisi del sangue effettuate sono i seguenti:
Anticorpi anti gliadina IgG 4,70
Anticorpi anri gliadina IgA 13,10 ( questo è il risultato "dubbio")

Anticorpi anti endomisio, sia IgA che IgG, sono negativi.
[#3] dopo  
Prof. Claudio Ragno
24% attività
8% attualità
8% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
alla luce dei risultati degli esami da lei eseguiti , si rende necessario eseguire un prelieo endoscopico della sua mucosa gastrica ed eseguire degli accertamenti istologici