Utente 241XXX
buon giorno a seguito di una colite ho effettuato un ecografie sovrapubica.
il radiologo ha dato un occhiata anche alla prostata, che e' risultata normale solo tranne l'evidenza di alcune calcificazioni.
la cosa mi allarma, cosa sono queste calcificazioni
premetto che sono completamente asintomatico.
nono ho nessun disturbo.
possono dare problemi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

le calcificazioni a livello prostatico non sono infrequenti e generalmente denunciano un problema infiammatorio ma fortunatamente risolto.

Detto questo ora bisogna sentire però in diretta il suo andrologo od urologo di fiducia.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
grazie per la risposta,
un ultima domanda,
possono le calcificazioni provocare eiaculazione precoce o impotenza?
o visto che sono asintomatica resteranno tali?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Le calcificazioni son "asintomatiche" e non causano problemi a livello della sfera sessuale.

Cordilia saluti.
[#4] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
grazie per la risposta,
per cui in letteratura le calcificazioni non sono mai state causa di eiaculazione precoce,?
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non è un dato clinico segnalato come significativo e soprattutto collegato in modo diretto al problema sessuale da lei riferito.
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
caro lettore,

le calcificazioni intraprostatiche dovrebbero esseere considerate come dei "ricordi" di più o meno vecchie infezioni prostatiche magari passate del tutto inosservate o considerate come "banali cistiti" al momento.
Quindi queste calcificazioni "come i ricordi" non possono essere causa di affti importanti
Comunque si tenga sotto controllo
cari saluti
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

comunque sul problema "eiaculazione precoce", se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html .

Un cordiale saluto.