Utente 222XXX
salve,vorrei un chiarimento su una cosa che non ho compreso nel referto di un prelievo ( gia portato al mio medico ma ancora continuo a non capire.
donna,29 anni,sana.
dunque ho eseguito,tra i normali esami ( tutti perfetti),il citomegalovirus.le scrivo i referti:

citomegalovirus IgG 63.9 u/ml negativo<12 (CLIA)
positivo >14

citomegalovirus IgM 24.1 u/ml 0.0 - 18.0 (CLIA)

citomegalovirus IgG avidity 0.56 indice bassa avidità <0.2 (CLIA)
media avidità 0.2-0.3
alta avidità <0.3
citomegalovirus IgM :T.conferm 0.92 indice 0.00-0.89 (ELFA)

dunque non ho ben capito...cosa è questo virus?lo ho in corso o no?
scusate ma il mio medico era di fretta e io sinceramente non ho capito molto bene,nemmeno da dove proviene

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi
48% attività
0% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora
noi siamo dei serbatoi di Citomegalovirus...e la trasmissione avviene o con baci, o con secrezioni di liquidi corporei in genere o con rapporti sessuali. L'infezione decorre nei soggetti sani in modo asintomatico o con sintomi sfumati (febbricola, malessere, mal di gola, ingrossamento dei linfonodi) e si risolve generalmente in modo rapido e senza complicazioni. Diverso il discorso nei soggetti immunodepressi e per la trasmissione da madre e feto, circostanze in cui può dare complicanze molto serie.
Gli anticorpi di tipo IgG ci dicono che ha contratto infezione e l'indice di avidità ci indica approssimativamente l'epoca in cui si è contratta. Un indice di avidità superiore a 60 porta l'infezione a circa 4 mesi prima, ed inferiore a 30 indica infezione recente. Essendo il suo indice di poco infriore a 60 potrebbe collocarsi forse in un periodo intermedio di tre mesi ma non c'è certezza.

Stia comunque tranquilla che non succede nulla, specialmente se lei è sana.

Cordiali saluti
Dott.Agnesina Pozzi
[#2] dopo  
Utente 222XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottoressa.il problema e che ho scoperto questo virus adesso ovvero proprio ora che sto provando ad avere un bimbo ( primo mese che ci provo quindi non so ancora se sono incinta o meno).comunque risalendo al periodo di tre mesi fa, ho avuto un blocco intestinale in seguito a cure forti per un dente che mi causo' un abbassamento delle difese.adesso sto meglio ma ricordo che stavo male sempre debole e l intestino ci mise un paio di mesi a sistemarsi.adesso ho solo una febbre un Po antipatica che mi viene verso il tardo pomeriggio e va sui 37 non superandoli mai.potrebbe essere un residuo di questo virus?
[#3] dopo  
Utente 222XXX

Iscritto dal 2011
Aggiungo che soffro a periodi di colite spastica, da ansia credo in quanto il mio timbro e' ansioso, ma in questo ultimo periodo va molto meglio, sono seguita da una dietologa che mi tiene sotto controllo. Aggiungo che oltre alle analisi del cito virus ho anche fatto il resto VES comprese perché mi si infiammano spesso le tonsille ma e' tutto perfetto, urine comprese ( tanto che pensavo di donare il sangue visto che sono zero negativo)
[#4] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi
48% attività
0% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Stia tranquilla che comunque in previsione di una gravidanza si fanno le analisi del gruppo TORCH (Toxoplasma, Rosolia, Citomeglovirus, Herpesvirus ed altri).
Se ha ancora febbrina addosso può darsi siano strascichi di influenza da virus gastrointestinali come da periodo. La temperatura la misuri la mattina prima di colazione e il pomeriggio verso le 5. In ogni caso lontano dai pasti che ne provocano un fisiologico aumento

Cordiali saluti
Dott.Agnesina Pozzi