Utente 268XXX
Buongiorno gentili dottori,
vi chiedo gentilmente un parere sulla mia attuale situazione.

A novembre dello scorso anno ho vissuto un momento di stress, al quale sono corrisposti alcuni piccoli malesseri e stati influenzali, tra cui tre giorni di totale debolezza e sonnolenza, come se un tir mi fosse passato sopra. A questi malesseri è seguito un periodo di circa due settimane in cui ho avvertito la sensazione di avere degli spilli che mi pungevano alle gambe, oltre che quella di avere qualcosa che mi scorresse all'interno dei polpacci, specialmente il sx. Piano piano la sensazione di avere degli spilli se n'è andata, ma sono rimasti ugualmente alcuni sintomi a cui se ne sono aggiunti degli altri, per cui la mia sintomatologia attuale è:

- Fastidio alle gambe come se i polpacci "tirassero", in genere accade verso sera e passa dopo una notte di sonno; a volte ancora sento come se dentro i polpacci scorresse qualcosa. Inoltre, spesso sento che i polpacci sono rigidi, duri.
- A volte gambe, piedi e ginocchia che si gonfiano, anche questo in genere verso sera. Una volta in particolare i piedi e le caviglie si sono gonfiati molto, tanto che sembravano dei salsicciotti.
- Piccole ecchimosi sulla parte bassa della gamba sinistra che non si riassorbono (sono lì da settembre circa)
- Micosi sull'unghia dell'alluce destro, e striature orizzontali sulle unghie dei piedi.
- Pelle dei piedi secca e grinzosa, specialmente sulle dita.
- Pelle delle gambe un po' secca, lucida e arrossata in prossimità della caviglie e un po' sopra.
- Sulle gambe non mi cresce quasi più peluria, mentre prima cresceva velocemente.
- La notte capita che mi svegli di colpo come se mi mancasse il respiro; accade in genere soltanto una volta per notte, non so se sia collegato al resto ma nel dubbio lo scrivo

Finora ho fatto i seguenti esami, che il mio medico mi ha prescritto :
- Esame del sangue con emocromo, VES, streptococco anticorpi antistreptolisina, acido lattico: tutto nella norma
- Tine test: negativo
- Tampone oro-faringo-nasale: a posto
- Ecocolor doppler agli arti inferiori: non ha rivelato alcun problema di circolazione
- Esame del sangue per verificare problemi alla tiroide: avrò i risultati lunedì.

Ho anche assunto per un periodo il B complex, e il chirurgo che mi ha fatto l'ecocolordoppler mi ha suggerito di provare a indossare delle calze contenitive; inoltre, ho prenotato una visita anche dal dermatologo (visti gli ematomi alla gamba sinistra).

Potrei chiedervi gentilmente un parere sui sintomi che attualmente ho e su tutta la situazione?
Vi ringrazio di cuore,
cordiali saluti





[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
Il quadro clinico descritto appare decisamente complesso e polimorfo, per cui supera ampiamente le possibilità di un consulto telematico, rispetto a quanto sia stato possibile accertare dal vivo e nonostante gli accertamenti praticati.
La negatività dell' ecocolordoppler sembrerebbe d'altra parte escludere affezioni vascolari.
[#2] dopo  
26841

dal 2014
Gentile Dottore,
l'ecocolordoppler risultato a posto esclude anche possibili problemi di circolazione linfatica o solo quelli di circolazione venosa?