Utente 547XXX
Buongiorno, ho 32 anni e ai primi di dicembre è comparso un eritema nodoso di cui porto ancora oggi leggeri segni. Il dermatologo mi ha consigliato degi esami del sangue, da cui sono risultati gli ANA positivo pattern mid-body Titolo 1:600 + positività pattern centromerico. A questo punto mi ha consigliato di rivolgermi ad un reumatologo. La Dottoressa che mi ha visitato ha detto di fare una serie di esami del sangue tra 4 mesi e tra 6 di tornare da lei. Non ho sintomi particolari, a parte una leggera febbre ogni giorno (dai 37.0 ai 37.3), e sento sempre tanto freddo. Devo stare tranquilla e fare gli esami tra 4 mesi, oppure sarebbe meglio farli subito? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
cara amica,
insieme alle analisi già prescritte potresti eseguire anche:
VES, TAS, TASLO, Gamma Globuline, protidogramma completo, ana, ena, anti-ds DNA. probabilmente (ma devi farti seguire da un medico) l'eritema nodoso di cui soffri è sostenuta da un ainfiammazione cronica di qualche organo (tonsilliti, faringiti, ascessi dentali, malattia infiammatoria pelvica etc). eradicata la infezione (se si riesce a trovarla), starai bene per lungo tempo e potresti anche non soffrire mai più di eritema nodoso.
cari saluti