Utente 606XXX
Buon giorno,
io soffro spesso di male di testa, che colpisce quasi sempre la tempia sinistra. Fino a qualche mese fa assumevo senza problemi una pastiglia di Ketodol. A lungo andare mi sono accorta però che se assunto prima di coricarmi o durante la notte, il giorno dopo mi svegliavo con l'occho sinistro gonfio. L'occhio non si gonfiava invece se lo assumevo durante la giornata. Ho informato il mio medico di base, che però mi ha detto che non può essere una reazione al farmaco. Allora ho cambiato il Ketodol con il Fastum, ma la reazione al farmaco è la stessa. Io generalmente lascio che l'occhio nel giro di qualche ora si sgonfi da solo. MI chiedo però se devo evitare di assumere farmaci a base di ketoprofene e come devo comportarmi in caso di sfoghi come questo.
Grazie,
marta
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente,
prima di tutto bisogna diastosyìticare se il suo mal di testa sia emicrania(che si accompagna a dei sintomi specifici) per capire l'origine del "gonfiore" chwe potrebbe non essere un effetto del farmaco ma de l disturbo stesso;in secondo luogo provi a cambiare fans (ibuprofene,naprossene etc) e vedere se il gonfiore si presenta ugualmente