Utente 245XXX
Buonasera,
sono una donna di 35 anni e
da qualche tempo ho un prurito diffuso su tutto il corpo come punture di spilli, mi dura uno o due giorni e poi sparisce per poi ricomparire all'improvviso. non riesco a capire la causa scatenante, e mi capita molto spesso di avere la lingua gonfia, il mio medico di famiglia mi ha prescritto delle analisi perche pensa possa trattarsi di intolleranza alimentare.
e questo è il risultato :
IgG 1050,00 MG/Dl
IgA 132,00
IgM 125,00
TRF 229,00
AAG 75,00
CRP2 0,46
ASLn 365,0 IU/mL
RFn < 10,6 IU/ml

Cosa significano questi valori? Sono intollerante a qualcosa??
Premetto che ho fatto le analisi generali tipo emocromo un mese fa e sono perfette, e non assumo medicinali.

Chiedo per favore un Vs parere .
Grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
le sensazioni di prurito (che induce a grattarsi) e di puntura evidentemente non sono la stessa cosa e necessitano di iter diagnostici differenti.
Sinceramente trovo difficoltà anche nell'interpretazione degli esami, che potrebbero essere espresse con acronimi/sigle non utilizzati nella pratica clinica comune italiana (es. CRP sarebbe la proteina C-reattiva? RFn il fattore reumatoide? TRF il TSH? AAG, ALSn? Le immunoglobuline sono nella norma).
Pertanto, per poter esprimere un parere, La invito a chiarire meglio il quadro clinico (specificando anche se la «lingua gonfia» è una Sua mera sensazione o se la tumefazione è stata effettivamente obiettivata da uno specialista; ci spieghi inoltre in quali occasioni presenta questo problema) e a riscrivere gli esami comprendendo anche tutte le unità di misura e i relativi valori di riferimento del laboratorio. Infine dovrebbe indicare quali esami (oltre l'emocromo), seppur risultati nella norma, ha eseguito recentemente.
Saluti,