Utente 159XXX
salve sono un ragazzo di 34 anni, facendo dei holter mi hanno diagnosticato dei episodi di BAV 2 grado tipo 2, volevo sapere se ho bisogno o no di un impianto pace maker? tenga presente che ho avuto un episodio di sincope è sono stato sottoposto a studio elettro fisiologico. in attesa di risposta cordiali saluti..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Dipende da cosa è emerso dall studio elettrofisiologico...
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
normale riserva conduttiva nodale AV e sottonodale. non inducibilità di aritmie ipercinetiche sopraventricolari e/o ventricolari. dopo la puntura vasale ho manifestato bradicardia sinusalecon ipotensione sistemica sintomatica per presincope e mi hanno dovuto somministrare 1 fl. e.v. di atropina, dopo di che mi son sentito subito meglio. adesso il mio cardiologo mi fa ripetere 1 volta l'anno holter.. lei che consigli mi da?? la ringrazio precedentemente x la risposta. saluti..
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Anche io ,se quella e' la risposta, ripeterei l'holter una volta alla anno, evitando tutto ciò che favorisce o stimolo vagael: camicie e cravatte strette, bevande gassate, stazionamenti eretti troppo prolungati, e segnalare questa situazione a qualsiasi medico gli volesse somministrare farmaci anche apparentemente non cardiologici (colliri, antibiotici, etc.)
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
grazie x le sua risposta e x i consigli, ne terrò atto, cordiali saluti..
[#5] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
salve volevo sapere se con il problema che ho del blocco atrio ventricolare di 2 grado posso tranquillamente con questo caldo stare al sole oppure evitare di starci a lungo, in questi giorni ho dolore al braccio sinistro potrebbe dipendere dal cuore?
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Puo' esporsi normalmente al sole, anche se starci a lungo non fa bene a nessuno.
Per cio' chje riguarda il dolore al braccio, capisce bene che se lei non descrive il dolore io non posso esserle del benche' minimo aiuto.
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#7] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
si mi scusi, è un dolore che mi prende la parte sinistra del torace e va al braccio fino alla mano e le dita, e da qualche giorno che ho questo dolore.
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se dura da qualche giorno per ovvi motivi non pare cardiaco.
Lo faccai rpesente al medico curante
arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#9] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
salve qualche giorno fà ho ripetuto l'holter di controllo ed è emerso ritmo sinusale a frequenza cardiaca media di 68 bpm, con un max di 130 bpm (ore diurne) e un minimo di 42 bpm (ore serali). inoltre ha registrato tachicardia 3 e bradicardia 6, pq nei limiti. costante ritardo della conduzione intraventricolare. rare extrasistoli sopraventricolari isolate e normocondotte ai ventricoli. assenza di extrasistolia ventricolare. tratto st-t nei limiti. non ha segnalato il blocco atrio ventricolare di 2 grado, ma parlando col medico curante mi ha detto che c'è e non va via. poi quella frequenza 130 e 42 mi preoccupa, lei che ne pensa? cordiali saluti..
[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Penso che sia bizzarro che il cardiologo non abbia scritto sul suo holter che lei presenta un BAV di 2* grado e che se ne sia acorto il suo curante...
Se comunque il suo studio elettrofisiologico non ha posto indicazioni ad impianto di pace maker, non vedo motivi di preoccupazione
arrivederci
cecchini
[#11] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
grazie x la risposta, cordiali saluti
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Penso che sia bizzarro che il cardiologo non abbia scritto sul suo holter che lei presenta un BAV di 2* grado e che se ne sia acorto il suo curante...
Se comunque il suo studio elettrofisiologico non ha posto indicazioni ad impianto di pace maker, non vedo motivi di preoccupazione
arrivederci
cecchini
[#13] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
salve le volevo chiedere tenendo presente il mio ultimo holter che ho fatto e che le ho inviato su questo sito, se secondo lei devo ancora ripetere holter e tra quanto tempo, le faccio questa domanda perchè mostrando il mio holter al mio cardiologo mi ha detto di non ripeterne più, lei che consiglio mi da? grazie e cordiali saluti
[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se il suo medico ha ravveduto un blocco di 2* grado e' opportuno che lei riporti l'holter "incriminato" al suo cardiologo, per conferma.
Se invece il blocco AV di 2* grado non ci fosse, puo' ripetere l'holter tra un anno.
Cordialita'
cecchini
[#15] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
quindi lei mi consiglia comunque di ripetere l'holter tra un anno, poi le volevo dire che l'altro giorno mentre lavoravo con calma, ho accusato un malore, all'improvviso ha cominciato a girarmi la testa e ho sentito il battito irregolare, x due giorni ho sentito stanchezza e spossatezza, ad agosto quando sono stato dal cardiologo mi ha detto che è tutto ok, io mi chiedo come fa a dire tutto ok se poi ho questi sintomi? lei che ne pensa? cordiali saluti..
[#16] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Nel dubbio ripeta un holter, per vedere se qualcosa fosse cambiato, ed avverta il suo cardiologo, ovviamente.
saluti
cecchini