Utente 248XXX
salve!
sono un uomo di 37 anni.alcuni anni fa ho fatto un intervento di ernia inguinale sinistro.mi si è gonfiato il testicolo sinistro e sentivo un dolore terribile.si è sgonfiato ed è sparito del tutto dopo circa 3-4 settimane.all'epoca il medico che mi ha fatto la visita post operatoria mi disse che era tutto ok.adesso mi è venuta fuori l'ernia inguinale destro.ho fatto la visita dal chirurgo e speravo in un prossimo intervento,ma il medico mi disse che avevo un ipotrofia testicolare e che il gonfiore e lo sgonfiamento del testicolo non era una cosa normale,ma un'anomalia.a questo punto mi ha detto che se operavo pure l'ernia destra e mi succedeva la stessa cosa,cioè l'esicazione del testicolo,mi potevano sorgere diversi problemi,come l'impotenza e tanti altri che ora non ricordo.
il problema è che l'ernia destra mi fa molto male e devo per forza operarla.volevo sapere se questa anomalia che mi è successo è colpa del chirurgo che mi ha operato o dipende da altri fattori.volevo sapere anche se si può evitare un anomalia del genere.grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
L'intervanto per ernia inguinale non pregiudica ovviamente il trofismo del testicolo omolaterale. Pertanto esegua tranquillamente l'intervento e risolverà il fastidio legato all'ernia.