Utente 499XXX
egr dottori, dieci giorni fa ho fatto congelare una verruca volgare localizzata in area periungueale del pollice dx. Purtroppo ho un po' paura che la verruca si sia diffusa altrove, visto che l'ho congelata dopo 6 giorni dalla comparsa (non era ancora ipercheratosica, e diametro circa 1 mm). Oggi ho notato una "bollicina" alla piega tra falange prossimale e distale del pollice dx e, nel tentativo di capire se fosse o meno una verruca, l'ho punzecchiata con ago sterile.. la pelle si è subito sollevata, quindi ho deciso di fare un "curettage" casalingo con bisturi sterile...
Ora mi viene il dubbio? potrei averla inoculata altrove con questo gesto un po' affrettato? e qual è la probabilità che le verruche si moltiplichino avendo tolto la "madre" così in fretta?
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Serena Mazzieri
28% attività
0% attualità
12% socialità
CHIUSI (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
le sue osservazioni rispetto al suo operato sono corrette, non me ne voglia, ma le consiglierei di mettere da parte le sue arti casalinghe e rivolgersi ad un dermatologo per una diagnosi esatta e per adottare la giusta terapia onde evitare ulteriori autoinoculazioni.

Cordiali saluti

[#2] dopo  
Utente 499XXX

Iscritto dal 2007
gentile dott.ssa, grazie della risposta... le pongo ancora qualche domanda:
1. nn sono certa si trattasse di una verruca, potrebbe essere una bollicina dovuta al continuo attacca-stacca del cerotto che uso x medicare la bolla provocata dalla crioterapia?
2. la bolla provocata dalla crioterapia si asciugherà più lentamente essendo coperta da cerotto (medicato con betadine gel)? io la lascerei anche scoperta ma nn so se sia ancora contagiosa o meno...
Confesso di aver agito affrettatamente perchè dalla comparsa della verruca trattata dal dermatologo ho paura che ne spuntino altre, e l'ho già ri-consultato ricevendo per tutta risposta una battuta che stava ad indicare un'eccessiva preoccupazione da parte mia...
3. è possibile che in assenza di lesioni visibili il virus si trasmetta ad altri, in particolare alla regione genitale (del mio ragazzo)?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, come detto in precedenza dalla collega Mazzieri, le risposte alle sue domande possono avvenire solo per visione diretta,tanto più che c'è in atto anche una riparazione cutanea post intervento crioterapico che va comunque seguita da chi è intervenuto(scusi il gioco di parole).Mentre per quanto riguarda la percentuale di contagiosità in assenza di lesioni visibili diciamo che è molto bassa.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 499XXX

Iscritto dal 2007
Grazie Dottore... Anche senza osservare la bolla, penso però che possa dirmi se la zona sottoposta a crioterapia è ancora contagiosa o meno?
E ancora una domanda, se posso: quanti giorni ci vogliono, più o meno, perchè una sospetta verruca (diciamo ad esempio una piccola area di ispessimento cutaneo) diventi palesemente una verruca (se quello è il suo destino, ovviamente)?
[#5] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Per escludere la contagiosità deve prima avvenire la riparezione dell'area trattata.Solo osservando e ripeto osservando l'area cutanea riparata si potrà dire se l'intervento abbia avuto buon esito, pertanto sino ad allora rimane potenzialmente contagiante.A riparazione avvenuta va visualizzata l'area, magari con l'ausilio del dermatoscopio in epiluminescenza,poi potrebbe essere dichiarata non contagiosa anche se le recidive sono sempre dietro l'angolo e controlli nel tempo andrebbero fatti.
Saluti
[#6] dopo  
Utente 499XXX

Iscritto dal 2007
grazie mille... avevo questo dubbio perchè ho letto in un altro consulto che la crioterapia, distruggendo le cellule con la formazione di cristalli di ghiaccio al loro interno, le uccide e quindi le rende innocue... Quindi direi che è meglio continuare a coprire la bolla con un cerotto medicato fino alla caduta della stessa (come pelle morta, dico giusto?)
[#7] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Direi proprio di si,ma ribadisco di non dimenticare la figura di colui che l'ha trattata.
[#8] dopo  
Utente 499XXX

Iscritto dal 2007
Perfetto, alla guarigione andrò a trovare il dermatologo...
Vi ringrazio e mi scuso per l'insistenza ma il periodo è un po' stressante
Grazie ancora
[#9] dopo  
Utente 499XXX

Iscritto dal 2007
scusate! Panico!!! ho appena fatto i suffumigi perchè sono raffreddata, mi asciugo la faccia e vedo una specie di crosticina sul labbro superiore! Sarà mica una verruca??? in questo caso sarebbe da congelare anche in questa sede? nn immagino il dolore!
[#10] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Ritengo che il "panico" che ci descrive sia il sintomo che sta prevalendo (a volte può accadere..): abbandoni quindi le idee di terapie fai da te, si tranquillizzi e si rivolga al suo dermatologo.

cari saluti

[#11] dopo  
Utente 499XXX

Iscritto dal 2007
Grazie Dott. Laino, in effetti sono un po' terrorizzata... quando presi la prima volta l'herpes labiale fu devastante, avevo la bocca raddoppiata di volume!!! Ora non vorrei essere così suscettibile anche ad HPV...
In realtà, razionalmente, mi sembra improbabile che in un giorno mi spunti sul labbro una verruca di 6 mm di diametro! (Anche perchè non ho mai toccato la verruca con la bocca) Potrebbero essere gli esiti di una recidiva di herpes che è appena passata? La "lesione" è un'area arrossata, un po' screpolata, ma al tatto è morbida ed è comprimibile, mentre la verruca che avevo al dito era più solida e nn si lasciava comprimere.
Chiedo a voi perchè non vorrei fare un'altra figuraccia col dermatolgo, che l'ultima volta mi ha quasi riso in faccia per la mia preoccupazione..
[#12] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
non tema di fare "figuracce" con i Medici: i pazienti medici non sono ed a loro debbono affidarsi anche per i loro dubbi sanitari.

cari saluti

[#13] dopo  
Utente 499XXX

Iscritto dal 2007
Certo questo vale per i pazienti comuni, forse meno per una paziente che è anche medico (neolaureata ma pur sempre medico) ma... vorrei solo sapere se è probabile - possibile - impossibile che si tratti di una verruca.. Ripeto: area lievemente gonfia, screpolata, morbida e comprimibile... Sono appena guarita da recidiva di herpes e ho le labbra piuttosto secche per il freddo...
E prima di vedere il dermatologo come potrei evitare di inocularmela (eventualmente... se fosse una verruca) su tutta la bocca?
[#14] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Cara Collega dalla tua seppur dettagliata descrizione è impossibile darti una risposta poichè in dermatologia più di ogni altra branca specialistica la visione diretta è fondamentale.Come saprai nella nostra specialità e soprattutto per problematiche di ordine virale, la componente psichica riveste un ruolo importante interferendo con il sistema immunitario.Con ciò, per dirti che in primis dovresti tranquillizzarti per poter partire con il piede giusto per affrontare, poi con i supporti terapeutici, sia le recidive dovute all'herpes che quelle dovute agli HPV.
Cari Saluti
[#15] dopo  
Utente 499XXX

Iscritto dal 2007
stasera sono comparse, in sede della sospetta lesione e su tutto il resto delle labbra, le vescicole dell'herpes... credo quindi si tratti dell'ennesima recidiva dovuta allo stress del periodo...
Quanto alla vera verruca sottoposta a crioterapia, la bolla si è "asciugata" e dovrebbe quindi cadere come pelle morta in pochi giorni, giusto?
Grazie a tutti
[#16] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Giusto, ma continuo a notare un approccio ansioso che come detto in precedenza va corretto.
Saluti
[#17] dopo  
Utente 499XXX

Iscritto dal 2007
Lo dice a un'aspirante psichiatra quindi... è una cosa che so bene... purtroppo il periodo non mi è favorevole: ho appena sostenuto l'esame di stato x l'abilitazione e tra pochi giorni ho il concorso di specialità... forse stare tranquilla non è così facile, ma ci sto provando.
L'indirizzo hotmail che ho trovato in un altro consulto è ancora attivo,così magari da sentirsi privatamente?
Grazie
[#18] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Certo no problem!
Saluti
[#19] dopo  
Utente 499XXX

Iscritto dal 2007
Ho mandato una mail con un paio di foto che spero saranno utili... sono un po' più tranquilla ma non abbastanza... ringrazio ancora per l'enorme disponibilità