Utente 231XXX
Buonasera sono un uomo 27 anni. Vorrei sapere per cortesia se un anestesia totale fatta a 8 anni di età possa in qualche modo compromettere la crescita soprattutto ossea ma anche muscolare nel soggetto adolescente/adulto? Vorrei inoltre girare la stessa domanda prendendo in considerazione il vaccino anti epatite B (fatto a 12-13 anni di età), la vaccinazione antitetanica e l'anti Polio (credo si faccia all'età delle scuole elementari se non sbaglio). Vorrei solamente specificare che l'anastesia totale in questione è stata rincarata la dose prevista poichè cè stato un risveglio durante l'operazione chirurgica. Distinti Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, per quanto riguarda possibili effetti di una anestesia sull'accrescimento, non ci sono evidenze scientifiche che lo avvalorino. Lo stesso discorso vale per i vaccini, specialmente se sono stati somministrati senza la comparsa di effetti collaterali di tipo neurologico. Tornando al mio settore l'ipotesi è a dir poco fantasiosa, ho letto i suoi post precedenti e di come le sia stato suggerito da un collega, ma mi trovo costretta a dissentire: una anestesia generale, anche con dei piccoli problemi di percorso, non ha mai arrestato la crescita a nessuno.
Spero di essere stata chiara, un saluto.
[#2] dopo  
Utente 231XXX

Iscritto dal 2011
E' stata chiarassima e concisa, La ringrazio.