Utente 125XXX
Gent.mo Dott.
La prego di ripondere ad una mia domanda.
Nelle ultime analisi il ferro totale risulta 190 (60-160).
Ferritina (83.8) e tutti gli altri marker nella norma.
Non ho il dato della Transferrina.
Nell'ottobre 2011 Il ferro era nella norma.
Quando potrebbe esserci il rischio di emocromatosi?
Con valori superiori alla norma di circa il 20 % ??
Meglio indagare anche la tranferrina?
Dieta povera di carne ma con legumi, noci e sgombri.
Nell’attesa di un cortese riscontro saluto e ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
i valori di Sideremia oscillano tra i 53 e 167.

Valori alti rispetto la media: la causa può riscontrarsi in anemia aplastiche e megalobastiche dovute all’insufficienza di sangue prodotta dal midollo osseo, all’anemia emolitica ovvero la malattia del sangue che distrugge i globuli rossi e nell’ematocromotosi ed emosiderosi.
Valori alti di Sideremia possono essere causati infine in casi di epatite e in conseguenza di una trasfusione di sangue.

Altresì un'alta percentuale di saturazione della transferrina = 50-100 che suggerisce la possibilità del sovraccarico di ferro

Al di là del rischio emocromatosi, ritengo opportuno che lei si rivolga al suo curante, che senz'altro la conosce bene come paziente, per un corretto iter diagnostico.

Saluti