Utente 267XXX
Gentili Dottori,

Mi scuso in anticipo,se la mia domanda potrà risultare sciocca.

Ho un problema di blefarite da demodex folliculorum (rosacea oculare)

Sulla pelle sono riuscito a curarla bene,grazie all'uso di metronidazolo topico,allo 0,75%.Dopo 6 mesi di applicazione è andata in remissione e non è più tornata da ormai undici anni.

Dato che,l'oculista mi ha suggerito di provare ad applicare il metronidazolo,sulle palpebre facendo attenzione a non mandarlo all'interno dell'occhio,ma il quale,essendo aggressivo,mi porta ad una maggiore irritabilità palpebrale, applicando il gel allo 0.75% non sulle palpebre ma bensì nella zona perioculare(tutta intorno all'occhio) è possibile secondo voi,raggiungere delle concentrazioni ematiche,sufficienti per contrastare l'acaro che risiede nelle ghiandole di meibomio,o questa è fantascienza?

Spero di esser stato chiaro nella spiegazione

Vi ringrazio del servizio offerto

Buon week end
[#1] dopo  
Dr. Antonio Spinelli
24% attività
0% attualità
8% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2012
Cara utente la terapia della rosacea dovrebbe esedra base di tetracicline....se vuole un consiglio dovrebbe prendere l' antibiotico per bocca per almeno 20 giorni e la pomata antibiotica oftalmica mattina e sera.......non posso scrivere i nomi dei farmaci....se vuole mi mandi una mail privata e le rispondo in privato con i nomi.......deterga anche con della garze imbevute di disinfettante il bordo mattina e sera
Buona serata