Utente 248XXX
Buona sera, sono un ragazzo di 23 anni! Oggi mentre studiavo mi è capitato che sentissi il cuore battere velocemente, come se sentissi un battito di ali nel petto ed un senso di "vuoto" nel cuore ... Premetto che sono un tipo ansioso (fino ad un mesetto fa sentivo come se il cuore "mancasse" di un battito accompagnato dalla stessa sensazione di "vuoto"), ma fino ad oggi non ho avuto più nulla. A causa di questi battiti mancanti sono andato da un cardiologo che mi ha misurato la pressione (trovandola regolare) e mi ha fatto un ECG (anche questo regolare), mi ha prescritto le analisi del sangue, le analisi delle urine e l'urinocoltura (tutto nella norma) ed un ECG delle 24 ore. L'holter l'ho messo un mesetto fa e la risposta mi è arrivata il 3 maggio; il mio cardiologo mi disse che non avevo nulla. Però prima di oggi non ho mai avuto questa sensazione di "battito di ali". Ho letto su internet che potrebbe trattarsi di fibrillazione atriale ed un pò mi sto preoccupando. Crede che, nonostante le recenti analisi, dovrei tornare dal mio cardiologo per un'ulteriore controllo? Spero di ricevere presto una risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
...l'ansia fa davvero brutti scherzi!, stia sereno, la fibrillazione atriale è una patologia aritmica che dà luogo a ben diversi sintomi.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 248XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per la celere risposta, dottore! Ora mi sento molto più tranquillo! Buona serata e grazie ancora!