Utente 584XXX
Salve, sono un ragazzo di 21 anni, e da circa un paio di anni mi sono accorto di una cosa insolita al ne mio pene.
Ho notato che con na frequenza di 3/4 volte all'anno si formano sulla pelle esterna del collo del pene delle piccole crosticine della grandezza di un brufolo, che mi causano un leggero fastidio, e la durata è di circa una settimana, al massimo 10gg (se no foma sempre una).
Mi accorgo che sono scomparse quando mi faccio la doccia, e alla fine la pelle sottostante rimane normale,forse un pò più chiara della restante, ma solo per un paio di giorni.
Non ho mai effettuato consultazioni mediche fino ad ora, ma poi leggendo qua e la per il web mi sono un pò allarmato.
Ho sinceramente escluso che potrebbe trattarsi di un problema dovuto all'igene intimo, visto che sono sovente lavarmi con detergenti intimi ogni volta che vado in bagno e faccio la doccia tutte le mattine prima di recarmi all'università.
Ho notato che il fenomeo coincide spesso con l'intensificarsi dell'attività di masturbazione.
Per essere più tranquillo volevo chiedere il vostro parere per sapere se si tratta di un problema dovuto proprio a questo motivo, o è un qualche tipo di infezione di cui devo preoccuparmi ed eventualmente curare.
Grazie mille.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Caro Ragazzo,

ci è impossibile orientarla in maniera seria dalla descrizione che fa del suo caso: utilissima a questo punto la visita con lo specialista esperto di cute e mucose che è il Venereologo.

cari saluti