Utente 251XXX
Buongiorno,
da piccola non ho voluto mettere l'apparecchio per curare una III classe con morso aperto e oggi non mi resta che l'operazione chirurgica.
Vorrei avere un pò di informazioni su questa operazione:
Quali rischi si corrono?
E' dolorosa?
E' necessario effettuare logopedia successiva all'operazione?
In quanto tempo tornerei "come prima"?
Le barre in titanio che vengono inserite possono staccarsi?
Quanto tempo dovrei rimanere ricoverata? Potrei mangiare?
Inoltre ho delle carie e, mi vergogno un pò a chiederlo, ma vorrei sapere se toglierle è doloroso!
Grazie mille in anticipo e complimenti per il servizio che offrite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.ma Sig.ra,
è impossibile rispondere ai Suoi quesiti brevemente.
Sono disponibili già in rete utili informazioni che potrà trovare utilizzando parole chiave quali chirurgia ortognatica, osteotomie mascellari e mandibolari, unendo quelle dei Suoi quesiti (rischi, degenza, logopedia, osteosintesi,...)
La chirurgia ortognatica è ormai da anni attività routinaria delle Strutture di Chirurgia Maxillo-Facciale. Come per ogni tipo di chirurgia vi sono informazioni generiche, ma più opportune sono quelle specifiche, legate al paziente ed al tipo di intervento indicato.
Le suggerisco di richiedere una visita specialistica, visitando il sito www.sicmf.org per scegliere la Struttura a Lei più vicina. Potrà così ottenere le informazioni più adeguate.
Per quanto riguarda le lesioni cariose, al giorno d'oggi non vi sono procedure dolorose in Odontoiatria ma, anche in questo caso è necessaria una visita specialistica, odontoiatrica, per valutare le indicazioni al trattamento.
Cordiali saluti