Utente 577XXX
BUONGIORNO
E' possibile che l'allergia al nichel si possa manifestare piu' con disturbi all'intestino , mal di testa , ogni giorno ( e piu' volte soffiare il naso , che a contatto ?
L'altro giorno ho chiesto un consulto e non sapendo ho voluto integrare la mia domanda e automaticamente il consulto e' andato nel "reparto " consulti con risposta e temo non possa piu' essere letto con attenzione da un medico
Il titolo è: "Ige basso , impossibile essere allergici?"
Per cui vi sarei grata di leggere pure quello per non ripetere quello gia' scritto.
Devo aggiungere che forse ho capito che il prurito alle mascelle è dovuto ad una crema da viso .
Mi e' inoltre successo facendo la doccia di avere prurito e questo e' gia' la seconda volta .
Proprio ieri sera, struccandomi , dopo poco e' comparsa sul mento una macchiolina rossa e al "centro" un piccolissimo " foruncolo-bollicina che dopo nemmeno mezz'ora o piu' e' sparito .
Mi riscopro inoltre a essere decisamente piu' irritabile e giu' di corda quando ho mal di pancia e mi viene a volte anche da piangere .
( HO FATTO : le classiche analisi del sangue , verifica di parassiti nelle feci, celiachia , ecografia addome e tutti fortunatemente con risultato negativo.)
Per quanto riguarda poi i formaggi sono preoccupata per la mancanza di calcio .
Grazie mille .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
32% attività
20% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile Utente forse sarebbe utile ad integrazione delle analisi fatte anche una visita dermatologica per poter meglio orientare la diagnosi su ciò che le sta capitando, senza tralasciare la componente psico somatica che in lei mi sembra abbastanza attiva in questo momento.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 577XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio . Ma penso che andro'prima da un altro allergolo e poi da un dermatologo. Avendo una sorella allergica al nichel mi ritrovo ora ad avere i suoi stessi sintomi e inoltre il patch test che andro' a rifare sara' di 72 ore e non di 48 come ho fatto con il precente allergolo ( di cui a dire il vero ho avuto una pessima esperienza )
Mia sorella pero' ha avuto subito una reazione alla pelle e quindi e' stato piu' facile capire subito cosa poteva essere mentre io iniazilemte e per tanto tempo solo alimentare e quindi una tortura .
Non ho mai pensato se non solo negli utlimi tempi che forse potevo avere la stessa allergia . Ma a dire il vero non avendo manifestazioni cutanee comunque mi sembrava impossile avere la stessa allergia .
Mi sono ritrovata ora ad avere rari ma comunque episodi di dermatite e tanto prurito e ho scoperto parlandone meglio di avere sintomi molti simili ai suoi anche alimentari.
Massimo la fine della prossima settimana avro' il "verdetto" . Se non saro' allergica al nichel andro' da psicologo.
La ringrazio tanto e le faro'sapere .Grazie e arrivederci
[#3] dopo  
Utente 577XXX

Iscritto dal 2008
Finalmente ho rifatto il patch test. Ho avuto tanti brividi e prurito.
Sono risultate due allergie: nichel e alla parafenildiamina ( usara nelle tinture capelli ecc.)
Ho passato dei mesi molto tristi , perche' non creduta. Finalmente sono riuscita e PER FORTUNA ho centrato la possibile causa . Mi sono intestardita. Mi sembrava impossibile potermi creare tutti i sintomi da sola . Anche il mio dottore mi ha aveva fatto capire che forse avevo bisogno di un supporto psicologico ma comunque di smettere per un po' le ricerche ( penso che cerchero' di cambiare modo di pormi e di esprimermi , mi rendo conto che puo' essere una mia colpa visto che piu' di uno mi ha fatto capire di aver bisogno di un supporto psicologico )
Ho a dir il vero ho avuto la grandissima sfortuna di incappare in un dr allergologo che ha mal interpretato i sintomi che gli dicevo di avere e pur nell'evidenza di un responso positivo ha considerato la reazione come piccolissima e mi aveva detto che una delle due reazioni che avevo avuto era solo un test di prova.
A parte questo "dottore" che secondo me e' un caso a se', mi rendo conto sempre piu' quanto , nel campo della medicina , sia difficile capire e interpretare certi sintomi e le sue eventuali cause.
Nel campo inoltre dell'allergologia vi sono sempre piu' sostanze chimiche e non , in un mondo "inquinato come il nostro" , che scatenano allergie i cui sintomi penso possano manifestarsi diversamente da soggetto a soggetto .Comunque nonostante so che non sara' tanto facile "convivere" con le mie due allergie ( anche perche' devo cominciare a studiare e informarmi bene per entrambe , ho riscontrato infatti per esempio per l'allergia nichel pareri discordanti sugli alimenti ).Grazie
[#4] dopo  
Dr. Alessandro Benini
32% attività
20% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile Utente mi preme una precisazione e cioè che anche i dermatologi sono in grado di far fronte a tali allergie soprattutto quando si hanno positività ai patch test(che ricordo riguardano le allergie da contatto che però possono anche manifestarsi con quadri di orticaria fugace).
Cari Saluti
[#5] dopo  
Utente 577XXX

Iscritto dal 2008
GRAZIE MILLE FACCIO TESORO DI ANCHE DI QUESTO. MI POTREBBE CONSIGLIARE COME EVITARE LA PARAFENILENDIAMINA? HO LETTO CHE E' PRESENTE AHCE NEGLI INCHIOSTRI ANCHE DA STAMPANTE ( SONO IMPIAGATA E NELLA STESSA STANZA HO IL FOTOCOPIATORE CHE MI PROVOCA UN PO' FASTIDIO AL NASO E SENTO UN PO DI SECCHEZZA ALLA GOLA. INOLTRE HO LETTO CHE CI SONO SINONIMI: 1-4bENSENDIAMINA E P-DIAMINOBENZENE , URSOL D ( DEVO OVVIAMENTE EVITARE ANCHE QUESTI? INOLTRE HO TROVATO CHE HA CROSS-REAZIONI con Azo-colaranti e Anilina, Acido p-amminobenzoico (PABA) e suoi esteri (per esempio: Benzocaina, Procaina). Inoltre con Carbutamide, Sulfonamide, Acido p-aminosalicilico e Paratoluendiamina. COSA VUOL DIRE. GRAZIE .