Utente 252XXX
Buonasera,
Ho appena ritirato lo spermiogramma del mio compagno, volevo avere un consulto con eventuale prassi da seguire, di seguito riporto i dati dell'esame:

ph 7,8
volume 1,5
leucociti 0,8
num sperm 50,0
num sperm eiaculato 75,0

classi motil. nemasp. pr+np 74%
mod. progr. pr 39%
mod non progr. np 35%
sperm. immob. 26%
sperm. norm 19%
sperm. anomali 81%

anom testa 44%
anomalie coda 17%
anom collo tratto interm 20%

La situazione è critica??
Grazie
Buonasera

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Sembra un buon spermiogramma anche se sarebbe utile verificare i parametri di normalità per capire il tipo di classificazione utilizzata ed il motivo della sua esecuzione.
[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera, ho fatto vedere il risultato dell'esame ad un medico, che mi ha parlato di uno spermiogramma "tragico". Mi ha consigliato di far ripetere di nuovo l'esame ed eventualmente prenotare un ecocolordoppler dei vasi spermatici. Il motivo dell'esecuzione è per una eventuale gravidanza.
Cosa devo fare?

Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
nello spazio "articoli" c'è ne uno del collega Cavallini veramente interessante sugli spermiogrammi;
lo legga vedrà che è molto interessante.
[#4] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera, ho letto l'articolo da lei citato e devo dire, che è piuttosto rincuorante. Sarei comunque curiosa di sapere se questi valori possono essere definiti tragici.

Grazie
[#5] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Il metodo usato per lo spermiogramma è WHO 2010.
Grazie
[#6] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
No , non sono tragici ma sicuramente è utile una visita urologica o andrologica prenotando la visita nel centro ospedaliero a Lei più vicino.
L'esame non è completo , come Le diceva il collega, ma sono presenti leucociti e altre piccole alterazioni che meritano una visita specialistica
Cordialmente
[#7] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Per comprendere meglio la problematica due domande rapide:
1) Per quale motivo il suo compagno ha eseguito lo spermiogramma?
2) Il numero di spermatozoi è pari a 50 milioni/ml per un totale di e75 milioni oppure è espresso con altre unità di misura?
[#8] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara lettrice,

lo spermiogramnma del suo compagno è sostanzialmente "accettabile" e potenzialmente in grado di fecondare una giovane donna che stia sotanzialmente bene.
ci sono piccoli problemi di motilità che potrebberio richiedere una conferma o smentita mediante un altro spermiogramma da assoc iare ad una spermiocoltuira con antibiogramma.
se state cercando una gravidanza forse un parere-aiuto di un andrologo potrebbe essere opportuno
cari saluti
[#9] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno,
lo spermiogramma è stato fatto perchè stiamo cercando una gravidanza da circa 6 mesi, i parametri sono di 50 mil su 75 mil e non sono espressi con altre unità di misura. La spermiocoltura è stata eseguita, con esito negativo.


Grazie
[#10] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Le potenzialità fecondanti in base all'esito dello spermiogramma ci sono. Normalmente si aspetta 1 aa prima di definire la coppia infertile. Comunque conviene, nel frattempo, che la coppia esegua un ceck-up completo (andrologica-ginecologica).
[#11] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera,
oggi è stato eseguito un ecocolor doppler scrotale, sono state evidenziate discrete ectasie venose a livello del plesso spermatico di sinistra dove l'esame colordoppler indica reflusso venoso durante la manovra di Valsava. Modesto reflusso venoso anche a destra.
Varicocele sinistro di II grado e destro di I grado.

Siamo in attesa di effettuare il secondo spermiogramma.

Cordiali saluti
[#12] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Può dirci l'età del Suo compagno? E' utile al fine di una corretta indicazione terapeutica al varicocele.
Cordialità
[#13] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
34 anni.
[#14] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Considerata l'età e l'eventuale danno agli spermatogoni per l'aumento di temperatura relativo al varicocele,considerato che sono trascorsi oltre tutto 6 mesi dall'inizio dei tentativi di concepimento, a mio avviso, per ora non procederei ad intervento di correzione del varicocele.
[#15] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Esiste una terapia in alternativa all'intervento?

Grazie
[#16] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Le terapie si basano su gonadotropine e altro.
Al controllo urologico/andrologico , controllato l'esame obiettivo del suo partner verrà deciso se eseguirle.