Utente 252XXX
Buonasera
per tumore neuroendocrino che mi ha colpito il fegato, mi sto curando con SANTOSTATIN LAR 20mg ( 1 iniezione intramuscolare ogni 4 settimane ) , e contemporaneamente con INTERFERANE ALFA 2B ( intronA ) in ragione di 9 MIU' a settimana. Dopo 3 mesi di trattamento, con controlli ematici , ogni 15 giorni , si evidenziava un'insufficienza renale severa non motivata ( creatinina 6,28 ) , perchè l'ecografia ai reni e vie urinarie risultano regolari.
Si chiede se possa essere effetto collaterale di uno o entrambi i farmaci.
N.B. circa 2 anni fa sono stato operato , per lo stesso tumore , con l'asportazione della milza .
in attesa di un vostro riscontro ringrazio anticipatamente

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Salve,

con i limiti del consulto a distanza, è possibile dire che sono stati segnalati casi, molto rari, di insufficienza renale acuta associati a terapia con interferone alfa 2b. Le caratteristiche del danno renale devono essere precisate da esami specialistici. Ritengo indispensabile un sollecito ricorso ad un nefrologo.
Saluti