Utente 128XXX
Gent.mo dott.
sono una 63enne da 10 in menopausa kg 70 h.165.

<ultimamente ho le cosce e i polpacci ricoperti di capillari rotti molto ampi.
Qualche anno fa erano pochi ma ora sono troppi, quali sono le cause per poterli fermare e quali le cure togliendo le sclerosanti . perchè si ripresentano,
Grazie molte

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
la terapia sclerosante rappresenta allo stato attuale delle conoscenze la procedura maggiormente accreditata per il trattamento delle teleangectasie: http://www.medicitalia.it/minforma/chirurgia-vascolare-e-angiologia/97-eliminare-capillari-teleangectasie.html .
Questo trattamento non impedisce ovviamente la possibilità di comparsa di NUOVE manifestazioni, che potrebbe tuttavia essere in qualche misura contenuta, ma difficilmente impedita, da opportune misure preventive (elastocompressione, terapia medica, attività sportiva indicata, ecc.).
http://www.medicitalia.it/minforma/chirurgia-vascolare-e-angiologia/1143-varici-capillari-volte-tornano-problema-recidive.html

Un preciso inquadramento diagnostico mediante visita specialistica ed eventuale ecocolordoppler è tuttavia necessario, al fine di identificare eventuali condizioni emodinamiche misconosciute (insufficienza venosa valvolare) in grado di favorire il fenomeno e che potrebbero richiedere gesti terapeutici diversi e complementari (chirurgia).