Utente 232XXX
Salve dottori, da circa 4 anni mi è stata diagnosticata una prostatite, in seguito ho fatto le cure che i dottori mi hanno prescritto,cambiando sempre le medicine, ma purtroppo con effetti negativi senza risolvere il problema. Ho notato da cio' che non riesco a mantenere una erezione del pene soddisfacente, (ho anche il pene curvo verso sinistra) tanto che scende subito dopo essere stato stimolato. Cio' è dovuto alla prostatite?? Poi mi dicono che devo bere molta, acqua, ma ecco che quando lo faccio, dopo 5 bicchieri assunti nell'arco della giornata, mi viene ovviamente di urinare spesso, ma non è questo il problema, quanto al fatto che dopo che urino spesso, mi viene un leggero ma persistente mal di testa (succede lo stesso quando assumo gli integratori della prostata) cosa posso fare? sono disperato.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Riguardo alla prostataite come detto più volte la continuità di cure con attenzioni alimentari riescono a debellarla.
Riguardo al pene curvo è bene che il collega che la ha in cura visitandola escluda una induratio penis plastica.
Ci aggiorni se vuole
[#2] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottore, ma da cosa è dovuto il mal di testa? possibile che con semplice acqua mi viene?
[#3] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Non credo che la causa delle cefalee sia l'acqua ,forse è bene sentire uno specialista idoneo
[#4] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
Va bene grazie dottore