Utente 133XXX
Buongiorno, sono un uomo di 48 anni e avrei bisogno di un vostro parere medico, sperando di essere nella sezione giusta.
Ho appena eseguito esami del sangue e delle urine, le ho fatte vedere al mio medico di base e mi ha detto che vanno abbastanza bene, nel senso che ho tutti i valori nella norma tranne i leucociti 3.99_emoglobina 13.4, ma il mio medico dice che non c'è da preoccuparsi.
Anche nell'esame delle urine non mi ha detto niente anche se io ho chiesto come mai ho le proteine con asterisco_ 20 mg/dl su range da 0 a 10. Mi ha risposto di non preoccuparmi e casomai rifare l'esame piu' avanti.
Questo valore è da preoccuparsi, nel senso che posso avere problemi ai reni?
Premetto che ho la pressione nella norma e lo stesso per il glucosio.Sono sotto cura con il crestor da 20 mg per colesterolo di tipo famigliare che curo ormai da circa 20 anni con pastiglie e sotto controllo in ospedale ambilatorio aterosclerosi di mestre.
In attesa delle vostre risposte vi ringrazio anticipatamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Salve,
è facile che il suo medico abbia ragione; l'esame tradizionale delle urine è un ottimo test di screening, che consente di individuare eventuali valori fuori norma che suggeriscono di procedere con ultriori accertamenti.
nel suo caso, il valore di proteine è "ai limiti superiori" della norma del laboratorio.
Le consiglio, in occasione del prossimo controllo che si potrebbe effettuare anche a un mese dal precedente, di dosare l'albumina e la creatinina in un singolo campione di urine del mattino, in modo da calcolarne il rapporto.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio della risposta...provvederò a fare un'altro esame urine a distanza di 1 mese.
Il mio medico in quella occasione mi ha fatto un promemoria degli esami da rifare...es. urine creatinina, azotemia...faro' aggiungere anche quelli che mi ha suggerito lei.
Premetto che 1 anno fa azotemia e creatinina erano nella norma.
Mi scusi ma ai limiti superiore della norma c'è da preoccuparsi nel senso che potrebbero esserci un inizio di problemi ai reni?
grazie anticipatamente.
[#3] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Significa solamente che bisogna controllare il dato con un esame più specifico che facilmente potrebbe risultare normale.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio anticipatamente.