Utente 595XXX
Gentili dottori vi scrivo perché vorrei mi fosse chiarito un dubbio riguardo una cosa che è accaduta l'altro ieri stasera. Sono un ragazzo di 18 anni, in seguito a un controllo andrologico seguito da ecodoppler mi è stato diagnosticato Varicocele sinistro di secondo grado. Cosi lunedì 18 Febbraio, sono stato operato, per poi essere dimesso il giorno successivo. Il medico che mi ha seguito e operato mi ha consigliato di aspettare un mese sia per l’attività fisica che per quella sessuale, ma purtroppo non sono stato di parola. L'altro ieri ho avuto un rapporto, non completo, di sola masturbazione, con la mia ragazza, e ora sinceramente mi stanno assillando diverse domande.

Prima di tutto, cosa può succedere ora ?
E’grave quello che ho fatto ?
Perché si consiglia di riprendere l’attività sessuale dopo 30 giorni ?
E’ un “consiglio” per evitare “traumi” alla ferita, o è per prevenire danni al testicolo o alle vene operate ?

Ora, a qualche giorno dall’accaduto, sinceramente non sento particolari dolori o fastidi, o almeno non maggiori rispetto a quelli che sentivo prima.

Confido in una vostra risposta...Complimenti per il sito.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
no non è grave, può succedere che si gonfi un pò il testicolo e le facciam male
cordiali saluti
dott Giuseppe Quarto
www.prevenzioneprostata.com
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
io personalmente consiglio di attendere per rapporti sessuali completi la rimozione dei punti di sutura, ma essenzialmente per motivi igienici (non di dovrebbe bagnare la ferita) e di profilassi infettiva della sutura chirurgica. Non per altro. La cauta masturbazione in teoria potrebbe effettuarsi molto prima.
Tutta un'altra faccenda i tempi per la ripresa lavorativa e della pratica sportiva.
Affettuosi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#3] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Non è grave ma certo non è cosa corretta non seguire le indicazioni del proprio medico, anche perchè lei è stato fortunato, qualcun altro non lo è stato ed è andato incontro ad un'infezione seminale.
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
coraggio...:) e prometta di non farlo più :)
Stia tranquillo.
Affettuosi saluti
Prof. Giovanni MARTINO
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
colgo l'occasione per segnalare che dal 10 al 15 marzo ci sarà la settimana di prevenzione andrologica per cui è possibile effettuare visita andrologiche gratuite presso i centri che aderiscono all'iniziativa
basta consultare il sito www.andrologiaitaliana.it consultando i centri che aderiscono
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
faccia pure la sua visita andrologica "gratuita", in realtà però devo ricordare a tutti per correttezza che la settimana di prevenzione andrologica sarebbe organizzata dalla SIA non per fini diagnostici o terapeutici di problemi già presenti ma dovrebbe essere una settimana dedicata alla prevenzione delle patologie andrologiche potenziali e future .

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.andrologiamedica.org