Utente 256XXX
Salve a tutti. E' un vero piacere avere un mio account privato ( mio nipote che intercede per me ha sempre utilizzato il suo)

Cerco di illustrarvi la valutazione clinica del mio ultimo ricovero
in utic per impoanto pmk risalente ad un anno fa 2011

paziente di 83 anni con artrosi,ipertesa ricoverata in UTIC
per sincope con BAV di II grado tipo I .

impiantato PMK bicamerale AAI-DDD stimolazione 70-120 bmp. ritmo spontaneo fc 87 bpm . AV stimolato : 180 msec. Si isola vena cefalica sinistra e si introducuno 2 elettrocateteri A e V in SIV e RVA con buoni parametri elettrici.

Da un anno a questa parte ho sempre avuto disagi fisici di vario genere.
Soffro di insufficienza venosa cronica ,ischemia cardiaca,regresso ictus cerebrale nel 1996 ischermia cerebrale nel 2000 .Protesi anca, osteoporosi .

Da quando mi hanno impiantato il pmk ho notato dei miglioramenti dello stile di vita ma sono dovuti passare mesi e mesi prima di notare questi miglioramenti.

I controlli semestrali pmk sono andati tutti benissimi ( ultimo a febbraio 2012 prossimo a Dicembre 2012 )
Controllo vasi epiartoci ok.
Analisi del sangue eseguite a febbraio 2012 ok.
ultima visita medica giugno 2012 per dolori toracici ma il medico
ha riferito che il ritmo cardiaco era ottimale e che probabilmente
si trattava di dolori ossei vista l'osteoporosi

Ho solo un forte disagio, la pressione arteriosa.
Ero sempre ipertesa con valori molto alti ( 180/100 150/65 170/90 ecc ecc )
ma da quando ho messo il pmk la pressione sanguinua si è come normalizzata (infatti il medico mi ha eliminato il ramipril compresse )
tuttavia purtroppo ho degli episodi di ipotensione molto drastici : 100/60 112/50
e poche settimane fa 70/40 senza troppi disagi fisici.

Ora sto notando che la mia pressione è sempre cosi bassa ( oggi 112/50 )
e sono molto preoccupata anche perchè ho letto che un attacco cardiaco potrebbe essere imminente con questi valori pressori nonostante non abbia sintomi particolarmente violenti ma ho solo dei mal di testa alle tempie e un po di debolezza.

Sto idratandomi tantissimo con acqua e sali minerali anche se spesso vado in bagno a scaricare.

la mia terapia : congescor (bisoprololo ) 2.5 mg due compresse al di mattino e sera; cardioaspirina a pranzo, (amlodipina) 2.5 mg la sera ( il medico mi ha ridotto a metà anche questa. torvast 30 mg.


Cosa posso fare? posso stare tranquilla con questa pressione?

distinti saluti

Nella

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Noto con piacere che nonostante la sua eta' lei ha una "verve" incredibile.
Non si preoccupi per i suoi valori pressori, sono perfetti.
Auguri di cuore.
cecchini
www.cecchinicuore.org