Utente 167XXX
Salve,
scrivo per mia madre, 54 anni, che da un paio di settimane ha notato un rigonfiamento sul braccio destro, sopra il gomito: visibile alla vista, sembra una massa della grandezza di 5-6 cm. Farà un'ecografia tra una settimana, ma nel frattempo sono molto in ansia, e non riesco più a vivere serenamente.
Ebbe un tumore al seno dieci anni fa ed oggi ha problemi di ipotiroidismo, osteoporosi e sindrome del tunnel carpale.

Potreste darmi il vostro parere?

grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non possiamo dare pareri senza vederla.

Mi sento di traquillizzarla , ma occorre una verifica, perchè una massa preoccupante non raggiunge di solito quelle dimensioni in così poco tempo. La visita è necessaria quindi.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 167XXX

Grazie per la celere risposta,

so bene che le indicazioni date senza una visita personale si debbano prendere come congetture, ma le potrei chiedere a cosa si deve, solitamente, la formazione di un nodulo, o massa, sul braccio?
non sto chiedendo la causa precisa, ma le possibili cause generali, perchè pendandoci mi vengono in mente solo brutte cose.
Aggiungo che il braccio risulta in quel punto dolorante.

La ringrazio

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Restiamo nel campo come dice Lei delle congetture. Per poter rispondere sulle cause dovremmo avere una diagnosi, che non c'è.

Mi dispiace ma il suo caso rientra tra quelli ai quali si possono dare scarsi contributi tramite Internet.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 167XXX

A causa dell'ansia crescente abbiamo deciso di prenotare un'ecografia a pagamento, e mia madre è stata visitata oggi alle tre.
Il medico che ha eseguito l'ecografia ha detto che si tratta di una forma benigna, un lipoma, e che se il dolore non è eccessivo non si è obbligati a rimuoverlo.
Volevo tuttavia domandarvi:
- si può essere certi di una diagnosi con la sola ecografia?
- non sarebbe stato meglio consigliare un esame istologico?
- un lipoma può trasformarsi in qualcosa di maligno, come un sarcoma?
- è sicuro lasciarlo li dove sta, senza operare?

mi lascia perplessa la sicurezza del medico, sono molto, molto sollevata naturalmente, ma leggendo qui su medicitalia mi ero convinta che sarebbero stati necessari sicuramente ulteriori indagini, e ora sono un po' preoccupata che il medico prenda le cose troppo alla leggera.

grazie ancora

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ma come è stata appena rassicurata e ricomincia a preoccuparsi ?-

Trattandosi di un lipoma io non mi preoccuperei anche se forse a mia mamma lo farei asportare per le ragguardevoli dimensioni raggiunte.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com