Utente 257XXX
Salve
dovevo fare un'ernia venerdi, ma l'anestesista me l'ha rinviata a martedi in quanto ho chiamato per avvisare che avevo mal di gola e che mio figlio ha una faringinte. Nonostante abbia specificato che non era batterica ma virale (pcr negativo) per paura di spingere eventuali germi nelle vie respiratorie si è preferito rinviare. Ora mi trovo con un piccolo raffreddore senza tosse e senza starnuti, ma con espulsione di catarro dal naso nelle prime soffiate della mattina. Questo puo' essere ostativo all'intervento? devo rinviare ancora? cosa posso fare? Sto prendendo un antibiotico di copertura che mi hanno dato i medici dell'ospedale e tante spremute di arancia. Ci sono possibilita' che passi da solo entro martedi? Posso far altro? Mi hanno detto di chiamare lunedi per aggiornarli sulla situazione e vorrei anche farmi vedere perche' un rinvio vorrei fosse fatto almeno sulla base di una visita e non di una telefonata. Da un lato vorrei togliermi sto pensiero dall'altro vorrei fosse fatto tutto con la massima sicurezza senza rischiare nulla.
Che problemi ci potrebbero essere? puo' passare da solo sto dannato raffreddore?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Buongiorno, che tipo di ernia deve trattare? Perchè un'eventuale ernia inguinale potrebbe essere fatta anche in anestesia spinale (se non ci sono controindicazioni) o addirittura in anestesia locale, quindi senza ricorrere ad una "generale". Se necessariamente deve essere fatta con quest'ultima modalità anestesiologica allora a mio parere ritengo che sia importante non avere febbre e tosse con catarro perchè comunque il ricorso all'intubazione potrebbe aggravare un quadro infiammatorio già presente o darle delle complicanze respiratorie infettive successivamente. Una semplice congestione delle alte vie respiratorie non dovrebbe però costituire controindicazione ad eseguire l'intervento. Certamente buona norma sarebbe poterla visitare direttamente. L'uso di antibiotico in profilassi, in questo caso, soprattutto se accertata solo una congestione delle alte vie respiratorie per una virosi, non è condivisibile.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
l'antibiotico serviva a eliminare uno sfogo di brufoli da cortisone. L'ernia è discale e pare vada trattata con anestesia totale. Al momento non ho tosse, solo raffreddore con qualche episodio catarrale dal naso.
Questo quadro secondo lei potrebbe permettermi l'operazione? Ho speranze che passi entro lunedi? Per essere certo sia passato del tutto devo attendere di non vedere piu' catarro?
[#3] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Ah ecco, le cose cambano. L'ernia discale va fatta in A.G. Un semplice raffreddore non dovrebbe pregiudicare l'intervento. L'antibiotico quindi ha avuto una prescrizione specifica e non legato ad una ...profilassi per lo stato di congestione delle vie aeree.
A questo punto è necessario che lei si faccia visitare dall'Anestesista che dovrà addormentarla, un consulto telefonico senza visitarla non mi sembra la proceduera corretta, lunedi si presenti più che telefonare. Se il quadro descritto è solo quello penso che non dovrebbero esserci problemi. Magari non è catarro, visto che non ha tosse ma secrezioni provenienti dalla mucosa nasale infiammata per un raffreddore. Non posso però certo garantirle che tra 48 h il suo raffreddore sia passato!
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per le cortesi risposte. Secondo lei è il caso che mi presenti comunque lunedi o se vedo che sta passando lascio stare?
Le secrezioni eventuali della mucosa nasale hanno lo stesso colore del catarro? a me capita di averne per la maggior parte delle volte di colore trasparente e solo raramente di colore giallo.
Al momento niente tosse solo voce un po' nasale tipica del raffreddore.... sto prendendo spremute di arancia a iosa, ma non so cosa altro poter fare...
[#5] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Può comunicare per telefono che ha un semplice raffreddore, ma comunque mi sembra più corretto che sia visitato. Consulti anche il suo medico o la guardia medica per consigliarle un decongestionante delle vie nasali. Le spremute più di tanto non fanno. Le secrezioni possono avere lo stesso colore del catarro ma se non ha tosse che lo espelle, non vengono dai bronchi.
[#6] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
onde evitare medicinali che potrebbero poi dar noia all'operazione potrei fare dei vapori per decongestionare le vie nasali o vado a far peggio?
[#7] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
si, può farli, saluti
[#8] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
non rischio che sciogliendosi il muco vada nei bronchi peggiorando il tutto? Grazie ancora e saluti a Lei
[#9] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Salve stamattina vorrei provare a fare la grotta di sale visto che con mio figlio piccolo funziona anche nel breve periodo. Ho avuto un episodio di tosse produttiva in cui ho tirato su una piccola parte di catarro verde. Posso dire addio a martedi o ho ancora speranze se non si ripresenta?
[#10] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
mi sa sempre peggio.... sono tornato ora dalla grotta di sale e ho 37.2 di febbre... ormai temo di dover dire addio a martedi...
[#11] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Buongiorno, effettivamente se è iniziata della tosse con catarro e ha febbre sarebbe meglio desistere. Aspetti tutta la giornata di oggi e domani. Non so di quanto dovrà rimandare il suo intervento ma tenga presente che comunque è per preservarla da complicanze maggiori se si prendono tutte queste precauzioni.
La saluto cordialmente
[#12] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
certo me ne rendo conto è solo snervante. Avendo ampia scelta sulle date secondo lei quanto tempo deve passare da quando sparisce la febbre? Puo' aver inciso la grotta di sale? Mi hanno fatto firmare un foglio che diceva che non avevo infezioni con febbre... ed in effetti prima non avevo la febbre che è comparsa dopo!
[#13] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
E' sufficiente qualche giorno di benessere, non tempi lunghi. Non penso che vi siano state interferenze peggiorative sull'evoluzione naturale di una virosi delle prime viee aeree.
[#14] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
la febbre si è stabilizzata da qualche ora a 37.7-37.8. Dato che vorrei provare a fare l'intervento per venerdi posso prendere una tachipirina o crea problemi? Ho poca febbre, ma me ne sento addosso molta di piu'...

come tempi posso farcela stante la mia sintomatologia?
[#15] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Ci capisco davvero sempre meno. Stamattina sono andato, ho spiegato i sintomi e mi hanno detto che tranquillamente posso presentarmi domattina. La febbre è poi sparita da sola stanotte e non si è ripresentata fino ad ora almeno... quando gli ho detto che temevo potesse essere come mio figlio ossia che di giorno spariva per ripresentarsi la sera mi hanno detto di non provarla (come battuta, ridendo). L'impressione è stata quella di voler come dire.... fare al piu' presto sta cosa per togliersi dalle scatole un tipo sicuramente ansioso quale sono io... Alla mia domanda se tutto era in sicurezza mi ha detto di si dato che la febbre puo' esserci per i piu' svariati motivi.
Secondo Lei Dottore posso stare tranquillo? e se la febbre si ripresenta stasera? Si potrebbe fare lo stesso domattina sfebbrato qualora si ripresentasse stasera? Tutta la tranquillita' del medico è giustificata considerando che il rinvio me lo ha fatto telefonicamente mentre qui almeno ci siamo visti (nessuna visita fatta, ha solo ascoltato quello che gli ho detto)