Utente 259XXX
Salve, il punto su cui vorrei fare un po' di chiarezza è appunto la funzione erettile del pene: premetto che io non ho mai sofferto di tali problemi o disfunzioni, tuttavia negli ultimi giorni ho notato che a meno che il mio membro non sia sollecitato in maniera esplicita, intendo manualmente, pur provando una forte eccitazione non avviene un'erezione completa, questo anche quando sono stato in compagnia della mia ragazza sebbene non abbiamo avuto un rapporto. Non capisco perché abbia subito questo "calo", dato che non ho mai avuto problemi del genere, e perché così d'un colpo e mi chiedevo se potessi avere delucidazioni a riguardo o eventuali rimedi, tenendo conto che la cosa mi provoca una certa ansia, che credo possa anche influire. Grazie in anticipo. Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
crao utente è fisiologico che in alcuni momenti ci sia una riduzione della potenza sessuale questo può dipendere da stanchezza fisica, caldo, stress. insomma nulla dicui preoccuparsi.
[#2] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
Quindi lei cosa mi suggerirebbe? Rilassarmi? Lasciar stare e aspettare?
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
rilassarsi e far passare un pò di tempo
[#4] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio vivamente!