Utente 602XXX
BUONGIORNO, DA UN PAIO D'ANNI HO DELLE PERDITE DI SECREZIONI GIALLASTRE MAL ODORANTI,E SI ACCENTUANO SPECIALMENTE DOPO IL CICLO MESTRUALE, CHE MI è SEMPRE VENUTO REGOLARMENTE MESE PER MESE; HO AVUTO SEMPRE UN PAIO DI ANNI FA TRE RAPPORTI COMPLETI SENZA PROTEZIONE.
POTREBBE TRATTARSI DI SIFILIDE?
NON HO AVUTO NESSUN SINTOMO DELLA SIFILIDE PERò HO SEMPRE LA PAURA CHE SI POTREBBE TRATTARE DI QUELLO PERCHè HO LETTO CHE AVVOLTE PUR AVENDO LA SIFILIDE NON PRESENTI ALCUN SINTOMO.
ASPETTO CON ANSIA RISPOSTE GRAZIE MILLE IN ANTICIPO

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Serena Mazzieri
28% attività
0% attualità
12% socialità
SARTEANO (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
non posso tranquillizarla da questa sede per quanto riguarda la diagnosi.
Posso solo raccomandarle di rivolgersi quanto prima al suo medico curante ( se proprio non vuole andare da uno specialista)per eseguire almeno un tampone vaginale. Non è ammissibile, le dico francamente, che una ragazza così giovane si trascuri per ben due anni, con il rischio di far cronicizzare una banale infezione e conviva con la paura di aver contratto una malattia sessualmente trasmissibile.
Mi scuso se sono stata un pò dura, ma in alcuni caso credo sia necessario.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

Non posso non concordare con quanto asserito dalla mia Collega;

la lettura del suo caso è emblematica: ad oggi troppe persone per timidezza o timori infondati relegano al controllo medico del proprio organismo degli spazii insufficienti, mentre la propria Salute necessita di ben altra importanza;

Posso comunque asserire, da Venereologo che i sintomi che ci descrive non sono - e lo si dice in via telematica e non vincolante - non ascivibili a SIFILIDE, mentre molte altre condizioni di ogni genere possono legarsi a quello stato: alla sua età molto spesso infettive e trasmissibili allo stesso modo della Sifilide (Gardenrella, Chlamidia e molto altro)

Prenda quindi il suo tempo per programmare la sua prima visita specialistica Venereologica (con l'esperto di cute e mucose genitali e di Malattie sessualmente trasmissibili)

cari saluti