Utente 262XXX
Salve a tutti, premetto di avere 15 anni (i miei genitori sanno della mia iscrizione su questo forum..)
(ovviamente sono vergine)
due giorni fa per la prima volta, ho tirato in giù la pelle del mio pene (in poche parole, l'ho scappellato).. Quando il pene è a riposo, non provo alcun dolore al frenulo.. Ma quando è in erezione provo dolore al frenulo (tipo che tirasse, e ho notato anche che nella parte finale il frenulo è un po' rosso)
Sono quasi convinto di non avere il frenulo corto perchè la pelle scorre correttamente fino al glande e il glande non è curvo verso il basso..
Sarà una infiammazione al frenulo poiché non avevo mai scoperto il prepuzio fino a due giorni fa? (aggiungo anche che non ho problemi sia in erezione sia quando il pene è a riposo a scoprire il prepuzio)
Vi ringrazio in anticipo per le vostre risposte :)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile giovane lettore,

in questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, con i suoi genitori, che sembrano essere persone presenti, consultare in diretta un esperto e bravo andrologo.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
Gentile medico,
la ringrazio per la sua cordiale risposta. Volevo solamente sapere se questo ''disturbo'' se così lo si può chiamare, è dovuto al fatto che non avevo mai scoperto il prepuzio prima di due giorni fa. :)
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il sintomo lamentato può essere anche legato ad una tale situazione specifica comportamentale ma non mi chieda altro su frenulo corto, infiammazioni, ecc, ecc.

Per questi problemi devo rimandarla ad un esperto e bravo andrologo.

Ancora un cordiale saluto