Utente 606XXX
Gentili Dottori,
sono una ragazza di 27 anni e da un anno ho una relazione stabile con un ragazzo di 34 in ottima salute.Col mio ragazzo abbiamo spesso rapporti completi,ma ultimamente tende a eiaculare presto,dopo pochi minuti,a causa dell'ipersensibilità del glande.Abbiamo provato con i preservativi ritardanti ed in effetti va meglio,ma la maggior parte delle volte che li utilizziamo la crema all'interno si perde mentre li scartiamo.Vorrei avere un consiglio su creme da utilizzare in alternativa con preservativi normali,tipo EMLA(ma so che necessita di prescrizione),LUAN o LABOCAINA(che contiene benzocaina come nei presevativi ritardanti che utilizziamo occasionalmente)e i modi di applicazione.
Vi ringrazio in anticipo per l'attenzione.Cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Cara signorina per utilizzare uno qualsiasi di questi presidi è opportuna una prescrizione almeno del medico curante in quanto sono farmaci a potere anestetico locale che vanno usati comunque con cautela e che non sono scevri da effetti collaterali specie se usati con frequenza.
Detto ciò è possibile utilizzare in particolar modo l'emla applicandolo una mezzora prima del rapporto nel solco balanoprepuziale.
A mio parere però potrebbe risultare utile una visita di un urologo che potrebbe suggerire al suo partner l'uso di altri presidi in particolare di alcuni lubrificanti in gel che non hanno potere anestetico ma che restituiscono dopo adeguato ciclo di terapia la corretta idratazione alla mucosa peniena e spesso aiutano anche una migliore performance in quanto a durata.
[#2] dopo  
Utente 606XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta.
gia che ci siamo,questi lubrificanti in gel possono essere acquistati senza prescrizione?potrebbe consigliarmene qualcuno?riguardo alla visita la fa periodicamente ma il medico dice che è una questione di stress per la situazione in cui lo facciamo(in macchina,ahimè)la ringrazio ancora