Utente 262XXX
Salve sono un uomo di 37 anni, avverto extrasistole da anni, ma non ho mai fatto caso alle stesse, verso settembre dello scorso anno, ho cominicato a risertirle, e ciò mi rendeva nersoso, il medico di famiglia mi prescrisse "Serestill" da prendere la mattina 20 gocce, trattamente fatto fino al maggio 2012.-
Per mia sfortuna nel periodo di cura tra gennaio e febbraio sono svenuto due volte, la prima di notte mi alzai con forti dolori di pacia, andai in bagno ed evacuai tutto liquido, i dolori erano forti, incominciarono sudorazione fredda, dopo breve sentivi il battito rallentato, mi alzai, la testa mi girava, il tempo di andare in camera da letto, barcollando la vita si chiuse a tunnel, e mi ritrovai a faccia a terra, mi rialzai io stesso e mi sedetti a letto, io ospedale mi dissero che era una sincope vagale, per il resto OK.
Dopo circa un mese il secondo episodio, di sera dopo cenato, mi sdraiai suol divano, dopo poco mi alzai e di nuovo il problema, battiti lenti, e giramenti di testa, mi sedetti, dopo poco mi portarono in camera da letto per misurare la pressione, non ci riuscirono, il tempo di alzarmi di nuovo sudai freddo e mi afflosciai, ambulanza, e controllo e tutto OK.
Da questi episodi feci Prova di sforzo con esito 8minuti e 21 secondi, carico max 205 watt, frequenza riposo 61, massima 157, pressione 94-68 riposo , 213-65 sforzo, disturbi nessuno, aritmia nessuno, variazione tratto ST messuno, disturbi angina pectoris nessuno.
Ecocardiogramma: Vstd 50, Vsts 31, SiVtd 10, PPtd 9, EF 67.45, MVSi 96.38, RWT 0.40, WMSI 1, atrio sx 36, ventricolo 20, aorta 31, piccolo jet rigurgitante riscontrato dall'età di 20 anni, mitrale 2D balloining lembo anteriore anche 20 anni, doppler mitrale piccolo jet rigurgitante anche a 20 anni, tricuspide lembi mobili, normale doppler, polmonare normale, pericardio normale, doppler tricuspide normale, doppler polmonare normale, lieve insufficienza mitrale e valvolare, insifficienza aortica grado lieve, indenne il pericardio.-
Holted 24 Hr 99752 battiti analizzati: fc max 91, fc min 48, stabile conduuzione s-a ed a-v, non sono evidenziati battiti prematurisopraventricolari e battiti ectopici ventricolari, assenaze modifiche significative del tratto ST-T:
Assi carotidei regolari, spessore nei limiti 0.6, assenza di alterazioni a livello delle carotidi dell'arteria succlavia e vertebrale di enrtrambi i lati a riposo.-
Analisi sangue: glicemia, azotemia, creatinina, colesterolo hdl 41 ldl 117, trigliceridi, transaminasi ast got 57, alt gpt 38, gamma glutamil 24, ves 5 , proteina c reattiva 2.00, emocromo ok, sideremia, tutti i valori non indicati erano nella norma.
FT3 2.86( 2.20-4.20 val.rif)
FT4 2.06(0.80-1.70 )
Tsh 1.570(0.300-3.600 )
dopo 5 mesi FT3 2.47, FT4 1.97, TSH 1.330
valore solo del FT4 fuori norma.
Tutto questo il mio calvarrio è iniziato a fine giugno inizio luglio, con frequesti extrasitole, ansia, paura, e per settembre appuntamento con psicologa e prenotato Tilt Test.-

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'iter diagnostico strumentale avviato e non ancora concluso (consulenza psicologica e Tilt test) è più che valido. Al momento non le resta che attendere l'esito di questi esami, visto che sembrano escluse patologie organiche.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dr. Martino, vi metterò a conoscenza dei risultati