Utente 245XXX
Buongiorno.
Sono molto preoccupato per l’esito delle analisi fatte dalla mia ragazza qualche giorno fa. Ha eseguito un controllo generale dopo un anno senza avere alcun sintomo particolare. Riporto quelle che fuori norma:
Globuli bianchi: 12.0 K/uL (4.5-11.0)
Neutrofili: 5.96, 49.6% (2.0-7.0, 37.0-75.0%)
Linfociti: 5.11, 42.5% (0.6-3.5, 20.0-50.0%)
Monociti: 0.626, 5.20% (0.0-1.5, 0.0-14.5%)
Eosinofili: 0.219, 1.82% (0.0-1.0, 0.0-7.0%)
Basofili: 0.103, 0.858% (0.0-0.5, 0.0-2.0%)

Globuli rossi: 4.76 M/uL (4.10-5.40)
Emoglobina: 11.9 g/dL (12.0-16.2)
Ematocrito: 41.4% (35.0-48.0%)
MCV: 87.0 fL (80.0-96.0)
MCH: 25.0 pg (27.0-31.2)
MCHC: 28.7 g/dL (31.8-36.0)
RDW: 16.4% (11.0-17.5)

Piastrine, MPV, PCT, PDW nella norma

VES: 1° ora, 17 mm/h (0-20); 2° ora 38 mm/h; indice di Katz 18.00

Sideremia : 19 microgr/dl (37-145)
Ferritina : 8.9 ng/ml (10-291)

Uricemia: 2.50 mg/dl (3.4-5.7)

Altre analisi nella norma:Quadro sieroproteico, azotemia, glicemia, creatininemia, trigliceridi, bilirubinemia, ALT, AST, glutamil-transpeptidasi, LDH, fosfatasi alcalina, amilasemia, sodio, potassio, calcio (8.4 mg/dl), FT3, FT4, TSH.
Urine: torbide, analisi nella norma; cristalli: molti; cellule di sfaldamento: molte; leucociti: alcuni; eritrociti: qualcuno; cristalli: fosfati terrosi. Colesterolo un po’ alto (220).

Il suo dottore ha detto che probabilmente c’è un’infezione in atto, nulla di preoccupante, anche se non è chiaro dove. Le ha dato del ferro e un antibiotico a largo spettro (Augmentin). Io sono preoccupato perché ho letto che leucocitosi e linfocitosi assoluta elevate, associate ad anemia, possono essere un segnale di leucemia linfocitica cronica, soprattutto se asintomatiche. Immagino che per prima cosa le analisi vadano ripetute dopo un po’ di tempo. La mia ragazza è partita per il suo paese d’origine per le vacanze e tornerà non prima di metà settembre. Più che altro vorrei sapere se questi dati sono allarmanti perché sono piuttosto preoccupato. Nel caso, potrei darle indicazioni a distanza cercando di non allarmarla troppo, dal momento che è un soggetto fortemente ansioso.
Mi dice di aver sofferto di ferro basso anche in passato, ma non so se il livello era così basso. Lei non lo ricorda e non so quanto sia facile avere accesso alle vecchie analisi.

Altri dati forse utili:
causa sindrome ansiosa, da due anni è in trattamento farmacologico con Citalopram e Setralina. A maggio forte sinusite per un paio di settimane con qualche decimo di febbre (massimo 37.3, protrattasi per qualche giorno a 36.9-37.1), poi risolta con inalazioni di fluidificante e trattamento con antibiotici.

Mi rendo conto dell’impossibilità di fare diagnosi a distanza e sulla base di pochi dati. Ma vi sarei enormemente grato se fosse possibile avere una prima indicazione, per capire se le mie preoccupazioni sono fondate o se si può attendere serenamente prima di fare nuovi accertamenti, seguendo le indicazioni del medico curante (quindi anche con antibiotico). Grazie

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Lasci stare leucemie e quant'altro !!! C'è soltanto una anemia che , nella donna, potrebbe essere in relazione anche al ciclo mensile, se abbondante e/o irregolare. Ne parli con il suo medico
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 245XXX

Quello che mi preoccupava erano i globuli bianchi e la linfocitosi. Ma le sue parole mi rassicurano. Grazie !
Il medico ha già esaminato le analisi. E aveva prescritto integratori di ferro e antibiotico. Penso ripeteremo le analisi a metà settembre, dopo la cura di ferro e nel caso emerga altro mi rifarò vivo. Per l'antibiotico, sarei un pò restio ad usarne uno ad ampio spettro senza che sia stata riscontrata un'effettiva infezione.
Solo alcune domande:
1) Mi avevano detto che la carenza di ferro può portare leucocitosi. Le risulta questo fatto ?
2) I leucociti nelle urine possono far pensare ad una infezione delle vie urinarie ?
3) I farmaci che assume regolarmente possono essere causa della leucocitosi ?

Grazie ancora