Utente 116XXX
Buona sera!!
In attesa di consultare il mio medico curante che al momento è in ferie, vorrei sottoporVi una questione per sapere il Vostro parere. 4 - 5 giorni fa mi sono accorta di avere un piccolo bozzetto sul collo, a destra, all'altezza dell'attaccatura dei capelli. E' grande più o meno come un nocciolo di ciliegia, percepibile al tatto ed è un pò indolensito ma questo forse perchè sto spesso a stuzzicarlo. Poi ieri sera mi sono accorta che anche dietro l'orecchio sinistro, all'altezza del padiglione, ho altre due palline, molto più piccole ma comunque si sentono al tatto. Navigando un pò su internet (cosa assolutamente sbagliata, lo so, perchè si trova di tutto e non sempre da fonte attendibile, ma sono un pò preoccupata) ho letto che potrebbe trattarsi di linfonodi infiammati. Ora, ammesso che si tratti effettivamente di questo, può essere dipeso dal fatto che il 29 luglio ho fatto il vaccino trivalente rosolia, morbillo e parotite? Preciso inoltre che una decina di giorni fa ho avuto un'infezione ad un dente del giudizio parzialmente incluso che si era gonfiato e mi faceva molto male tanto da non poter nemmeno passarci lo spazzolino: poichè mi era già successo non ho dato molta importanza al fatto e non ho assunto alcun antibiotico e dopo qualche si è sgonfiato da solo... Circa un mesetto fa ho fatto anche le analisi del sangue e risultava tutto nella norma. Allora di cosa potrebbe trattarsi? Grazie a tutti per l'attenzione!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Effettivamente potrebbe trattarsi di un linfonodo infiammato oppure una piccola cistii. Ovviamente la descrizione non permette di dare un giudizio attendibile.
[#2] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
Grazie Dottore per la celere risposta... Naturalmente appena possibile approfondirò con il medico curante. Ma il vaccino potrebbe aver provocato questa ipotetica infiammazione del linfonodo?