Utente 235XXX
buona sera dott.io vorrei delle informazioni a mio papa gli hanno diagnosticato un adenocarcinoma all'intestino e metastasi al fegato,hanno fatto l'intervento il 03/08/2012 laparatomia esplorativa colecistectomia biopsia a celo aperto del fegato,ma l'intervento e andato male perche ci sono altri noduli e cosi hanno richiuso senza essere operato.hanno fatto un incisione tipo mercedes estesa lisi di aderenze viscero viscerali e pcompatibili con secondarismiaretaliesito di pregressi interventi chirurgici reperto di diverse lesioni epatiche(non ho ancora capito se ha la cerrosi?) con secondarismi a carico dell'emisistema destro del IV segmento epatico lesione a livello della placca ilare coinvolgente la via biliare di destra biopsia escissionale di piccole lesioni sottoglissonia di s4b revisione dell'emostasi sintesi a strati.io le chiedo a che centro posso rivolgermi e se si puo fare qualcosa la prego mi aiuti.il mio papa non sa nulla pensa che gli hanno tolto il fegato ma gli hanno detto che deve fare la chemioterapia e lui si rifiuta c'e anche qualche altro rimedio?puo fare un altro intervento se c'e ne bisogno?con questo tipo di tumore quanto ha di vita?mi puo indirizzare in un centro specializzato?grazie di tutto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Da quanto scrive la situazione appare estremamente seria e verosimilmente oltre possibilita' di intervento con intento curativo.
Sicuramente una valutazione oncologica permettera' di valutare eventuali indicazioni a chemioterapia tenendo conto di diversi fattori (eta', patologie associate, tipo istologico, estensione di malattia...). Credo indicata anche una valutazione per eventuali cure palliative in base all' evoluzione.
Pur non quantificabile, indubbiamente la prognosi è severa. Auguri!
[#2] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentile utente,

come le avranno detto i medici si tratta di una formazione tumorale di tipo avanzato su cui non è stato possibile procedere con l'intervento chirurgico. Dovrá rivolgersi ad un centro oncologico per l'eventuale terapia di supporto. Saranno tali specialisti a darle le ulteriori informazioni sull'evoluzione della malattia

Un cordiale saluto