Utente 204XXX
salve dottori spero di trovare qui un otetica spiegazione ai miei problemi...è da circa un anno che soffro di stati febbrili sui 38/39...inizialmente la causa pensavo fosse collegata alle tonsille in quanto sin da piccola soffro di ipertrofia tonsillare...ma effettivamente non mi è mai successo di avere la febbre ogni mese a distanza anche di 15 gg...senza mal di gola sopratutto...per farla breve ho sempre risolto con tachipirina e con antibiotico...anche perchè secondo il mio medico il tutto era dovuto alle tonsille...insomma la febbre mi è tornata a fine luglio e qualche giorno fa..e stufa di qst situazione sono andata al pronto soccorso..dove mi hanno controllato le vie aeree (libere) la pressione e l'emoglobina di cui gli riporto i risultati:
GPT 16.7 (7-60)
AMYL 115 U/L (25-115)
GOT 17.6 U/L (11-37)
CREA 0.681 MG/DL (0.6-1)

EMOCROMO:
WBC 7.4 K/UL
RBC 3.97 M/UL
HGB 12.4 G/DL
HTC 36.1%
MCV 91 FL
MCH 31.3
MCHC 34.5
RDW 12.8%
PLT 286 K/UL

FORMULA LEUCOCITARIA
GRA % 72.9% (37-67)
LYM% 20.2%
MON % 6.9%.


ORA volevo sapere a che cosa corrisponde questo valore GRA, xkè è così alto , l'amilasi a 115 è alta?inoltre il medico mi ha detto di sottopormi a raggi x toracici a un eco dell'addome completo e a una visita internistica...inoltre mi ha detto che potrei avere il tessuto connettivo infiammato...potrebbe essere? kmq ho spiegato al dottore che da novembre scorso soffro da candida ogni mese...e ogni mese devo prendere un antibiotico (SPORANOX) per tre gg...altrimenti non passa...e caso strano ogni volta prima del ciclo se ho qst prurito intimo in concomitanza del ciclo arriva pure la febbre...non sono un medico ma la cosa mi sembra ke sia collegata anche perchè prima di qst episodi di candida non avevo la febbre nemmeno per immaginazione...kmq secondo lei devo fare qst accertamenti?quali posso fare per capire se è davvero la candida a provocare qst sintomi?devo preoccuparmi che sia qualcosa di più serio?dagli esami che ho fatto si può escludere almeno di avere malattie tipo leucemie?la ringrazio per la cortesia...inoltre vorrei sapere quali analisi fare per le difese immunitarie...grazie infinite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
il valore dei neutrofili (GRA) che riporta è da considerare nella norma; lo è sostanzialmente anche l'amilasi.
Premesso che - sulla base del Suo racconto - il sospetto di una connettivite sistemica appare particolarmente prematuro e quindi assai poco probabile, potrebbe essere indicato studiare a grandi linee il sistema immunitario (principalmente con esami del sangue). Le consiglio pertanto una visita immunologica per arricchire i dati anamnestici, sottoporsi ad un esame fisico appropriato e ricevere le indicazioni sulle analisi da effettuare.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Salve dottore....ci risiamo....ho di nuovo la febbre..in qst mese ho fatto. Degli accertamenti ovvero raggi x torace (risultato per fortuna negativo) e un tampone vaginale in qnt e' da un anno ke ho prurito intenso..risultato e' stato steptococcus agalatie...l'antibiotico per debellarlo e' stato bactrim...ke dopo l'intera scatola presa a iniziato a dare qualche risultato...ma nel mentre ho avuto altri problemi ovvero: bocca ai lati spaccata nausea dalla mattina alla sera e debolezza...in più mi e' spuntato il dente del giudizio molare inferiore destro...ke mi ha portato non solo dolore alla gengiva infiammata ma anche dolore all'orecchio collo e. Tonsilla...(era diventata grossa e pungeva...quindi mi sono portata questo problema
[#3] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Fino a ieri...quando mi e arrivato il ciclo ..c'e' da dire che faceva freddo ieri sera..ma basta un po di freddo a mettermi a ko?! Sono stanca...possibile ke unasett di bactrim non abbia risoltio nulla?! Sono stanca di a vere sta febbre poi sempre in concomitanza con il ciclo...secondo lei a qst punto ke dovrei fare?!la
[#4] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Per quanto concerne il versante immunologico Le ho già indicato l'utilità di una valutazione specialistica (sia per l'esclusione di autoimmunità sistemica, sia per l'esclusione di grossolane condizioni di deficit immunitario).
Saluti,