Utente 270XXX
Sono appena tornata a casa dopo un'assenza di un mese e, con orrore, ho scoperto d'aver dimenticato di svuotare il cestino dell'umido - pieno - prima di andarmene.
Come ho sollevato il coperchio, ho trovato una grande massa nera, vaporosa, ed un'altra, spugnosa, sopra i rifiuti; una parte dei "filamenti" erano attaccati anche sotto il coperchio per cui, aprendo il cestino, si sono sollevati in aria.
Ho richiuso ed estratto il sacchetto dell'umido (per la raccolta differenziata), poi ho insacchettato anche la pattumiera di plastica ed ho gettato il tutto.
Poiché sono ancora impressionata da tutto ciò, chiedo: essendosi la muffa sollevata per aria, devo comunque pulire e disinfettare anche il vano sotto il lavello dov'era riposta la pattumiera? Inoltre, proprio adiacente, c'è lo sportello del frigo... Come mi devo comportare? Rischio qualcosa per la salute?
Ringrazio fin da ora chi mi risponderà... sono abbastanza preoccupata perché lo "spettacolo" che ho visto mi ha decisamente "colpito"!
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

la muffa è formata da funghi che si riproducono in ambienti bui e umidi.
Se presente nei cibi è indice di cibo avariato, anche se in alcuni casi è proprio tipica di quel cibo, come alcuni formaggi (il sublime gorgonzola).
Da una muffa Fleming nel 1928 scoprì la penicillina, potente antibiotico che ha cambiato la storia delle infezioni, soprattutto delle broncopolmoniti e della sifilide, che tanti morti faceva un tempo.

Una inalazione con il respiro delle muffe non costituisce un particolare pericolo per l'uomo, a meno che non scateni delle reazioni allergiche nelle persone predisposte (cosa che in lei non è avvenuta).
Perciò, pulisca, pure, dappertutto con tranquillità con un comune detersivo.

Buona pulizia.
[#2] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Effettivamente, guarda caso, proprio negli ultimi due giorni ho avuto un po' di problemi con il respiro (sono asmatica), ma non so dire se ciò sia direttamente collegato con l'inalazione della muffa o meno...

Intanto, la ringrazio per avermi tranquillizzata!