Utente 213XXX
Gentilissimo dottore, oggi le scrivo perché avevo comprato delle marmellatebiologiche molto buone da regalare in famiglia(prese in negozio con tanto di azienda, non fatte home made), ed oggi nell'aprirne una ho notato che la purea si era distaccata dalla parte liquida, creando delle spaccature alla vista e questo strano circolo di liquido viscido (tipo olio) intorno alla purea. Scioccamente mia madre ne ha mangiata un po'e poi l'ha fatta assaggiare anche a me! Il sapore e l'odore non facevano pensare a qualcosa di avariato, ma la vista indicava nettamente che qualcosa è accaduto perché la consistenza classica si era notevolmente modificata. Il tappo era perfetto e non rigonfio. Ci possono essere dei problemi ad aver mangiato questa roba? Mica ci sono problemi di botulino? Le altre confetture erano perfette e non presentavano questi problemi, sebbene quella di albicocche aperta successivamente a questa "anomala" era liquorosa ma non divisa tra liquido e purea. Lei che dice, rischiamo qualcosa? Quste marmellate contengono il 70% di frutta e solo il 30% di zucchero, poi succo di limone e pectina di mele. Sono molto preoccupata perché so' che le conserve sono pericolose. La ringrazio come sempre.
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

penso proprio di no; la presenza della tossina botulinica non dà assolutamente alcun segnale, solitamente; d'altra parte, la presenza di succo di limone diminuisce di molto il rischio di botulino perchè acidifica il prodotto.

Cordiali saluti.