Utente 270XXX
salve a tutti!sono una ragazza di 26 anni e da qualche tempo ...appena faccio colazione dopo mezz'ora o 45 min massimo mi sento un prurito dietro le ginocchia sulle caviglie e dietro le cosce e dopo essermi grattata mi scappano fuori tutte chiazze rosse con bolle tipo pizzichi di zanzara ma enormi...non sono vesciche o pus...ecc...e dopo 1 oretta massimo mi scompaiono...ho pensato fossi allergica alla polvere...perchè un giorno spolverando mi accorsi di questo...poi ho pensato fossi intollerante al latte o al caffè (ciò che mangio a colazione)...ho provato a cambiare il latte e a togliere il caffè e poi il latte...ma nulla...ora le chiazze e le bolle con prurito si sono spostate sulla zona sedere....qualcuno sa dirmi da cosa dipende???che esami allergici devo fare???grazie mille saluti da ILARI

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
il quadro che descrive è indicativo di un prurito associato a dermografismo urticato, cioè una condizione dello spettro dell'orticaria, spontanea se non associata al consumo di particolari alimenti (come sembrerebbe dal Suo racconto).
Senz'altro appare opportuna una visita allergologica di conferma, utile anche per valutare l'eventuale presenza di condizioni cliniche associate e indicare il trattamento farmacologico.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
grazie mille dott.Marchi. domani vado subito a prendermi un appuntamento.
L'ultimo caso di prurito comunque l'ho avuto questa mattina.sempre dopo aver fatto colazione con caffè-latte mi sono sentita sul sedere un prurito fastidioso e subito dopo sono comparse le bolle..tantissime dall'ultima volta...dopo,il prurito si è spostato all'interno coscia e dietro il ginocchio...il tutto è durato una mezz'ora circa...poi è tornato tutto normale...sono convinta che sia il latte..
Grazie mille ancora dott.Marchi!saluti
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Non si può pensare che sia un'allergia al latte se l'eruzione si ripresenta anche dopo l'eliminazione del latte («ho provato a cambiare il latte e a togliere il caffè e poi il latte...ma nulla»).
Saluti,
[#4] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
salve dott.Marchi...
le scrivo per informarla della mia ultima situazione.
è una settimana che ho dolori alla bocca dello stomaco. sono fitte allucinanti che durano pochissimi secondi ma sono dolorosi.mi capita sempre appena mangio qualcosa..a ciò si aggiungono da 3 giorni feci lente(diarrea con dolori di stomaco)...non so se è solo un virus intestinale o qualcosa inerente a ciò che mangio...oggi sono stata dal dott.che mi ha dato una cura di probiotici da fare per 20 giorni..enterolactis duo gran.ed ho preso anche l'enterogermina..l'appuntamento da un allergologo è fissato per il 7 novembre,speriamo di arrivarci sana :-) , comunque ripeto qualsiasi cosa mangio dopo 10 min mi tocca correre in bagno...spero non sia niente di grave...grazie per la sua disponibilità e pazienza.le sono grata e attendo un suo consiglio....saluti
[#5] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Ha già fatto quello che Le avrei consigliato: la visita dal medico di medicina generale.
Saluti,