Utente 600XXX
Salve, sono un ragazzo di 27 anni.Ho da poco subito l'inteventino per la bruciatura dei condilomi a cresta di gallo.Dato che onestamente non ho avuto rapporti sessuali e ritengo impossiibile aver contratto il papilloma virus via sessuale, volevo sapere se un periodo di depressione puo abbassare le difese immunitarie a tal punto da permettere al virus di scatenarsi.
Infatti tutto e succeso poco dopo che sono stato lasciato dalla mia ragazza...e sono stato (forse losono tutt ora) molto giu e in una quasi piccola depressione.
Puo essere stato questo il fattore scatenante?
Grazie, e saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se è vero che le alterazione dello stato psicologico e psichiatrico sono connesse a disimmunitarismi (alterazione del sistema di difesa corporea) ed il SALT (Skin associated lymphoid tissue) che è il sistema sentinella della nostra pelle non è esule da queste alterazioni, possiamo affermare che tale correlazione è possibile ma non significativamente e statisticamente oggettivabile, soprattutto dalla sede telematica;

le consiglio di seguire la terapia con il suo Dermatologo Venereologo e di affidarsi alle cure del caso per migliorare il suo stato psicologico.

cari saluti

[#2] dopo  
Utente 600XXX

Iscritto dal 2008
Ho capito...la ringrazio...
Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Caro Ragazzo, tra i fattori scatenanti la virulentazione dei virus un ruolo importante lo detengono le nostre difese immunitarie, che si è visto, che a loro volta sono condizionate dallo stato psicologico(correlazione chimica, vedi endorfine).Pertanto a questo punto su con il morale, affidandosi al suo Dermatologo Venereologo di fiducia.
Saluti