Utente 221XXX
Buongiorno,
nel Luglio di questa estate 2012 dopo continui dolori al testicolo DX (sensazione di pesantezza) il medico curante mi ha prescritto una ecografia e doppler per controllo varicocele.
Il dolore del testicolo dx è via via andato a scemare già da agosto, oggi in Ottobre saltuariamente sento un po di pesantezza, associata più agli indumenti utilizzati.
Risultato del Ecografia testicolare con doppler funicolare Bilaterale del 19/9/2012:
Didimi ed epidimi regolari per morfologia, dimensioni ed ecostruttura eccetto che per il riscontro di testa dell'epididimo si ad ecostruttuttura disomogenea.
Con ecocolordoppler si documenta reflusso basale a carico dei vasi funicolari di sin con incremento durante manovra di Valsalva. a dx reflusso di breve durata ed entità ai limiti della significatività clinica.
Conclusioni: varicocele sn.

A seguito di questo referto il medico curante mi ha prescritto un spermiogramma ed una visita con l'andrologo.

Risultati del Spermiogramma del 05-10-2012
Astinenza dal 01-10-2012 esecuzione 05-10-2012 (4 giorni)
ESAME LIQUIDO SEMINALE:
ESAME CHIMICO FISICO
ASPETTO: AVORIO
VOLUME: 2,5 mL Sup. a 2
pH: 8,0
FLUIDIFICAZIONE COMPLETA
VISCOSITA': NELLA NORMA
NUMERO SPERMATOZOI: 70,0 milioni/mL Sup. a 20
MOTILITA' (lettura dopo 2 ore dalla raccolta)
LINEARE RAPIDA: * 6 %
LINEARE LENTA: 1 %
PROGRESSIVA NON LINEARE: 33 %
OSCILLATORIA IN SITU: 6 %
con movimenti molto lenti
SPERMATOZOI IMMOBILI: 54 %
ESAME MICROSCOPICO (criteri di Kruger)
FORME TIPICHE: * 1 %
FORME ATIPICHE: 99 %
CELLULE SPERMATOGENE RARE
ALTRI ELEMENTI Assenti
GIUDIZIO CONCLUSIVO: Normospermia; astenospermia; spiccata teratozoospermia.

Ora dovrò eseguire la visita dall'andrologo, purtroppo la lista d'attesa è molto lunga si andrà a fine anno sicuramente, a meno di non eseguirla privatamente.

Vi chiedo quale sia ad ora la situazione, in particolare della spermiogramma.
i valori alterati possono essere associati al varicocele? C'è una possibilità di recupero. Potrò avere dei figli (ho 33 anni) in futuro? (attualmente non ho in programma questo evento, e non ho mai provato). Sono in una situazione di sterilità? Nel caso devo operarmi il varicole con urgenza, o effettuare la visita dall'andrologo con urgenza?
Nel mese di novembre sarò in Cina per lavoro.

Nel ringraziare in anticipo
Porgo i migliori saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
senz' altro è sityuazione da valutare dal vivo, che vi sono alterazioni infiammatorie a carico dell' epididimo ed un varicocele signifuicativo. Deto questo esistono alterazioni del liquido semnale le quali sono comunque reversivbili nel 70% dei soggetti con varicocele dopo intervento. Questo grosso modo.
Bisogna però valutare
1) entità reale della alterazione (esegua ulteriore speriogramma)
2) profili ormonali
3) valutazione della infiammazione di quell' epididimo.
Fatto questo, si òlegga per intanto questo articoletto. Tranquyillo situazione ben nota, da fare qualche cosa, ma senza angosce.
http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1391-interpretazione-spermiogramma-ovvero-perdersi-calcoli-inutili.html
[#2] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno Dr. Cavallini,
la ringrazio per la risposta e per l'articolo che mi ha consigliato. Mi ha molto tranquilizzato, sono fortemente ansioso di mio.
Volevo solo chiederle alcuni delucidazioni dei punti:
2) profili ormonali: in cosa consiste? e cosa serve?
3) è legato alla ecolcolordoppler al punto: <<Didimi ed epidimi regolari per morfologia, dimensioni ed ecostruttura eccetto che per il riscontro di testa dell'epididimo sx ad ecostruttuttura disomogenea>>. Non capisco se mi consiglia accertamenti per una probabile infiammazione o semplicemente sia un controllo di routin.

Le chiedo infine quale sia l'urgenza per il controllo dall'androlo e probabile operazione, sono spesso in Cina, e lo sarò da fine mese per tutto Novembre.
Al'usll di Vicenza le liste per visite Andrologiche hanno tempi d'attesa lunghi, mi hanno già detto di richiamare (riapertura liste, ora sospesa) ma che si andrà a fine anno. Mi consiglia di passare in forma privata e velocizzare il tutto? O posso comunque aspettare alcuni mesi?

La ringrazio infinitamente, per la sua risposta
Buona domenica
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Profili ormonali sono un dosaggio degli ormoni del sangue, cfe ne son parecchietti, e comunque vaqn decis alla visita (per lo meno FSH, LH, Prolattina e testyosterone), ECODOPPLER EVIDENZIA INFIAMMAZIONE la quale va clinicamente valutata. Velocfizzare o meno dipende da suoi dolori o ansie: se presenti in forte misura allora velocizzi snnò tramnquillo.
[#4] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Mille Dr Cavallini,
ora ho le idee più chiare.
Dolori sono andati scemando, solo in cao sdi uso di jean stretti mi può capitare.
Se da quanto detto non c'è urgenza, allora posso andare tranquillo il mese di Novembre in Cina ed effettuare le visite poi in Dicembre tramite SSN?
La ringrazio moltissimo, veramente un buon servizio il Vostro.
Buona giornata
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
meglio farsi vedere in Italia. Tranquillo.
[#6] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio ancora.
Si, si intendevo vado in Cina per lavoro in Novembre, ed al rientro ad inizio Dicembre eseguirò i controlli come da Lei consigliati qui in Italia.
Penso ci siano buoni centri sanitari anche in Cina, per carità, ma ho molta più fidcucia del servizio sanitario nazionale italiano :).
Troppo gentile.
Buona serata.
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
faccia sapere se vuole.
[#8] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Buonasera Dr Cavallini,
sono riuscito a prenotare la visita andrologica per il mese di Dicembre. Quindi al ritorno dal mio viaggio in Cina che avverrà in Novembre.
Dal punta di vista del Varicocele non mi sento preoccupato, ad effettuare il viaggio ed aspettare.
Mi chiedo solo se ci sia pericolo per quanto riguarda dell'epididimo sx ad eco-struttura disomogenea (mi diceva infiammazione) ad effettuare il viaggio di cui sopra.
Sinceramente i fastidi li avevo e li ho talvolta in parte alla zona testicolo destro, ma per il quale il medico che mi eseguito la ecografia mi ha detto di stare tranquillo.
Lo stesso medico mi ha solo detto di valutare con il mio medico curante come procedere con il varicocele, non parlandomi di questa anomalia.
Il mio medico curante quindi mi ha prescritto gli esami e viste inerenti al varicocele, senza darmi urgenza (nel senso anche dopo il viaggio, tramite l'ospedale).
Non mi è chiaro quindi se tale epididimo sx ad eco-struttura disomogenea sia valutabile tranquillamente a Dicembre o se sia da controllare prima.
Nel senso non mi sento in ansia per questo, ma non vorrei fare cavolate o prendere sottogamba le cose.
Gradirei quindi un suo consiglio su come comportarmi
La ringrazio ancora.
Buona serata
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
A naso: se non ha dolore si arriva a dicembre, sennò meglio farsi vedere: bisogna metterci una mano sopra, anche se è in Cina, certe manovre sono antiche e note, come la loro civiltà.
[#10] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio Dott Cavallini,
(Mercoledì le avevo già risposto, ma vedo solo ora che il messaggio non era stato inviato correttamente)
Ho provveduto a seguire il suo consiglio, ho preso una visita all'ospedale in via privata. Forse ormai è un po tardi per eseguire possibili ulteriori accertamenti prima del viaggio, ma penso comunque che un controllo da un esperto possa essere positivo e risolutivo per capire la situazione.

La ringrazio ancora
buon fine settimana
[#11] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
faccia sapere se vuole.
[#12] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Buonasera Dottor Cavallini,
la volevo aggiornare sulle visite ed esami che ho poi svolto.

A fine Ottobre avevo eseguito una visita Urologica, il responso era stato:
<<Sospetta dispermia in paziente con varicocele sin refluente.
Obiettività urologica nei limiti; varicocele sin II grado.
Consiglio controllo dopo esecuzione di spermiogramma standard e dosaggio di FSH, LH, testosteronemia>>.

Ho eseguito gli esami richiesti in Dicembre e Gennaio
----------------------------------------------------------------------------------------
VALUTAZIONE DELL'ASSE IPOTALAMO-IPOFISI-GONADI
S-FOLLICOLO STIMOLANTE (FSH) 2,8 mUI/mL
P-LUTEINIZZANTE (LH) 2,8 mUI/mL
P-TESTOSTERONE 4,2 ng/mL
------------------------------------------------------------------------------------
Esame Seminale (WHO 2010)

Seme ottenuto tramite IPS
Astinenza sessuale giorni 5
Volume: ml 2.8
Fluid. completa dopo minuti: 15
ph 8.2
Viscosità: Normale
Spermatozoi mil/ml: 38
Conta totale spermatozoi mil: 106.4
Round-cells mil/ml: 0.6
Leucociti mil/ml: 0.2
Forme immature mil/ml: 0.2
Alte cellule mil/ml: /
Pseudoagglutinazione microscopica: Assente
Agglutinazione microscopica: Assente

MORFOLOGIA:
Forme Normali %: 11
Anomalie testa %: 59
Anomalie collo tratto intermedio %: 16
Anomalie coda %: 12
Forme con residui citoplastici %: 2

MOTILITA' DOPO 30 MIN:
Progressiva PR% (debole +rapida): 9+26
Non progressiva NP%: 18
Immobili %: 47
SpermMar test (% spermatozoi agglutinati): negativo
Eosina test (test di vitalità) %: 70

ESITO: Normospermia
------------------------------------------------------------------------------------------------------------
L'analisi dello sperma è stata questa volta eseguita in un laboratorio privato, dove vi era una saletta riservata per la raccolta dello sperma. La precedente analisi era stata effettuata (guardando gli orari di check-in analisi), dopo 3 ore dalla raccolta effettuata a casa. Il Dottore che mi ha visitato, che quello era il problema di base.

Ora andrò ad effettuare un'altra visita medica con le analisi, ma mi sembra di capire che sia normali.
Cosa ne pensa?
La ringrazio e le auguro una buona settimana.



[#13] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
tutto normale direi.
[#14] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Buonasera Dr. Cavallini,
la ringrazio per la celere risposta.
A questo punto andrò a eseguire la visita di controllo all'ospedale. Il dottore che mi aveva precedentemente visitato mi avevo detto che in caso di risultati normali, avrei potuto aspettare per un eventuale operazione in un secondo momento.
La ringrazio ancora
Saluti
[#15] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
appunto. I varicoceli si operano se:
1) fanno male
2) alterano sperma o testicolo.
Non in altri casi.
[#16] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio Dott Cavallini,
da quello che capisco quindi posso per il momento non pensarci.
Le chiedo se secondo lei sia a questo punto necessario eseguire la visita di controllo all'ospedale con i risultati sopraindicati, o se sia sufficiente la visione degli stessi al mio medico curante.
La ringrazio veramente per la disponibilità ed il supporto.
Buona serata
[#17] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Una visita specialistica va sempre bene, ed un consulto dal medico di base anche. Come vede trattandosi di situazione tranquilla, ce la si può prendere comoda.
[#18] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio infinitamente per la disponibilità data.
Buona Serata
[#19] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Faccia sapere se vuole.