Utente 271XXX
gentili dottori,
anzitutto vi ringrazio del tempo che mi dedicherete e della vostra disponibilità a discutere di problematiche su internet. vi contatto per un problema di infertilità di coppia:sono 4 anni che siamo sposati e ancora non abbiamo figli. abbiamo fatto entrambi diversi esami e sembra che il problema maggiore sia il mio sperma. ho già fatto diversi spermiogrammi e visite andrologiche. alla luce degli esami fatti, l'andrologo ci aveva consigliato di rivolgerci ad un centro di pma, cosa che non abbiamo ancora fatto.
vorrei chiedere questo: mi sono accorto che, rispetto a quando ero più giovane (ora ho 35 anni), lo sperma esce con meno forza e copre una distanza molto breve, sebbene la quantità sia normale, e anche mia moglie dice che le sembra che si ferma tutto il liquido appena dentro, e appena che lei si muove, esce tutto. sarà una domanda magari stupida, ma è normale? grazie per la risposta!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il liquido seminale veicola gli spermatozoi in vagina,dove il muco cervicale provvede a portarli all'incontro con l'ovulo.Quindi,il getto spermatico e la quantità di sperma un pò ridotta,non incidono sulla possibilità di fecondazione.Tenga presente che,spesso,una gravidanza non desiderata avviene per una foccia "inconscia" che fuoriesce in corso di coito.Segua con serenità i consigli dell'andrologo di riferimento.Cordialità.