Utente 246XXX
Buongiorno, il 2 aprile c.a. orchiectomia funicolare sx per seminoma classico confinato.
Decido di proseguire con stretta sorveglianza:
a luglio tac e markers, tutto ok tranne beta hgc = 1 invece che < 1.
Ad agosto e settembre solo beta hcg sempre < 1.
Oggi ritiro esami sangue: tutto regolare tranne beta hcg che è 1.4
Chiedo se esiste una spiegazione di questo innalzamento non legata al seminoma.
Grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

la spiegazione che possiamo darle, da questa postazione, è poco significativa e non è lineare; inoltre l'innalzamento delle beta HCG non è così drammatico ma ora è bene sentire in diretta anche il suo oncologo che, rivalutata in diretta la sua particolare situazione clinica, poi le indicherà che nuova strada eventualmente intreprendere.

Comunque, fatto il tutto poi, se lo ritiene utile, ci riaggiorni.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Dr Giovanni Beretta, intanto la ringrazio per la risposta, ovviamente la prima persona che ho contattato è stata proprio l'oncologo con cui sto seguendo il follow up stretto secondo le linee EAU, il quale non ha battuto ciglio e mi ha chiesto di ripetere il dosaggio beta-hcg dopo 2 settimane.
La mia era una richiesta abbastanza specifica in merito a quel particolare valore e cioè se esistono motivazioni per le quali un ormone che nei maschi non dovrebbe essere presente se non per la quantita residua assimilata durante il parto, possa da un mese all'altro avere delle variazioni seppur minime che non siano legate alla possibile recidiva del tumore primario.
Grazie, saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo ed è il motivo per cui il suo oncologo "non ha battuto ciglio e le ha chiesto di ripetere il dosaggio beta-hcg dopo 2 settimane".

Segua ora le indicazioni ricevute e non si perda in mille ipotetiche prospettive eziologiche, per altro difficili da capire per chi non ha una laurea in medicina.

Ancora cordiali saluti.