Utente 158XXX
Salve, scrivo perchè ho un problema da ormai un paio di anni che non mi lascia vivere più tanto bene: purtroppo tendo ad avere un intestino pigro, probabilmente dovuto al fatto che faccio fatica a mangiare frutta e verdura quotidianamente, ogni tanto quindi mi tocca farmi un clistere. Il problema vero e proprio però c'è quando riesco ad andare in bagno con regolarità tutti i giorni al mattino più o meno alla stessa ora e questo avviene sempre quando sono fuori casa, in situazioni poco carine, all'università, in treno e questo mi mette a disagio, uscire di casa al mattino è sempre un incubo dato che so già che dovrò trovare un bagno e sentirmi in imbarazzo nel caso fossi in compagnia di qualcuno. Ora la mia domanda è: c'è un modo per regolarizzare l'intestino e abituarmi ad andare in bagno in un momento della giornata a me comodo, ad esempio tutti i giorni al mattino presto prima di uscire? Qualcuno mi ha detto che facendo un clistere tutti i giorni alla stessa ora l'intestino si abituerà ad evacuare all'orario desiderato, è vero?
Grazie in anticipo per l'aiuto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
le non deve sentire un "qualcuno" ma deve parlare con un gastroenterologo che le saprà indicare quali sono le sue problematiche della stipsi, eventualmente con uno studio del transito intestinale, per capire se siamo di fronte ad un problema di rallentato transito o ad una difficotà di espulsione delle feci.

Cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Se ho ben compreso il suo disagio compare quando avverte lo stimolo fuori di casa e quindi vorrebbe regolarizzare le evacuazioni in modo da essere sempre a casa.
Questo non è possibile. La periodicità delle evacuazioni non è prevedibile e non deve essere predefinita.E' auspicabile ci sia un bagno adeguato disponibile quando è fuori di casa e, nel caso, non le sia impossibile trattenere l' evacuazione quanto basta a trovarne uno quando non è immediatamente disponibile nelle vicinanze.